Tag: marino

Torna ad Ustica la 52^ “Rassegna internazionale di Attività Subacquee”

Si svolgerà  dal 27 Giugno al 3 Luglio la 52^ edizione della “Rassegna internazionale di attività subacquee” di Ustica. Per la kermesse il primo Parco Marino d’Italia ospiterà atleti e protagonisti internazionali della subacquea. Tra loro nomi di spicco del passato … Continue reading

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.aolamagna.it/2011/05/torna-ad-ustica-la-52-rassegna-internazionale-di-attivita-subacquee/

Marino torna a parlare di pd

Il Senatore Ignazio Marino torna a parlare di pd, certo il concorrente di Bersani alle scorse primarie ha tenuto fede all’impegno di non creare correnti, ma il pensiero che esprime penso si aocndiviso da molti. Io lo sottoscrivo!

“In questo quadro des…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2011/04/marino-torna-parlare-di-pd.html

Marino torna a parlare di pd

Il Senatore Ignazio Marino torna a parlare di pd, certo il concorrente di Bersani alle scorse primarie ha tenuto fede all’impegno di non creare correnti, ma il pensiero che esprime penso si aocndiviso da molti. Io lo sottoscrivo!

“In questo quadro des…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2011/04/marino-torna-parlare-di-pd.html

SI alla legge uguale per tutti NO alle leggi per Berlusconi

Marino: “Parteciperò alla manifestazione del 5 dicembre”
Ignazio ha affermato questa mattina, intervenendo alla trasmissione Omnibus sulla manifestazione del 5 dicembre che parteciperà “a titolo personale ad un’iniziativa che non nasce né da un partito, né da un giornale ma da una mobilitazione spontanea che trova la sua base ed i suoi sostenitori su internet.I blogger, i navigatori sul web, gli impiegati e i precari che perlo più non hanno mai messo piede in sezioni di partito, sono le stesse persone che mi hanno sostenuto durante tutta la campagna elettorale per le primarie del Partito Democratico e alle quali ho sempre dato fiducia e supporto.
È giusto dare voce alle loro istanze e richieste in un clima sereno e senza eccessi. Penso, inoltre, che andare in piazza per sottolineare le inadeguatezze di un Governo ripiegato sulle esigenze del Premier sia utile e legittimo soprattutto in un periodo di crisi economica. La gente ha bisogno che il Governo si occupi dei problemi reali del paese e non delle beghe di Palazzo, soprattutto in una situazione come quella di oggi che vede 8 milioni di persone povere e 2,9 milioni di persone ridotte ad indigenza assoluta, che non possono acquistare né pane né pasta né carne.”
Ignazio ha conluso, affermando di voler “sottolineare che non accetterò né giustificherò toni accessivi e non rispettosi rivolti al Presidente Napolitano o alle istituzioni, come è già successo in altre manifestazioni per bocca di esponenti politici dell’Italia dei Valori. Poi, come ha detto il segretario Pierluigi Bersani, il Partito Democratico costruirà le sue iniziative in giro per l’Italia con una sua identità ma questo, a mio avviso, nulla toglie alla mobilitazione del 5 di dicembre”.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2009/11/si-alla-legge-uguale-per-tutti-no-alle.html

SIRMIONE, PARTITO DEMOCRATICO: NASCE IL COMITATO A SOSTEGNO DI MARINO.

Nasce sul Garda per iniziativa del referente Andrea Volpi il «Comitato Garda per Marino», uno dei tre candidati alla segreteria nazionale del Pd. Il comitato fa parte del gruppo provinciale, raggiungibile dal sito internet www.bresciaconmarino.org. Il prossimo incontro è in programma venerdì alle 18 al circolo Pd di via Eiunaudi, 22 a Colombare di Sirmione. Informazioni al numero 030 – 9906112.

PREGO TUTTI I GARDESANI DI MANDARE UNA MAIL AL SEGUENTE INDIRIZZO: garda-subscribe@bresciaconmarino.org

fonte: bresciaoggi 2 settembre

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2009/09/sirmione-partito-democratico-nasce-il.html

Pd, i bresciani di Marino per la «laicità»

Giornale di Brescia 2 agosto 2009 – Andrea Spitti

Pierangelo Ferrari: «Il dibattito deve superare l’oligarchia». La
mozione si sviluppa anche on line

«La laicità come modo per rimettere al centro della nostra cultura il valore della libertà». Su questo puntano i sostenitori bresciani del senatore Ignazio Marino nella corsa alla segreteria del Partito democratico. Ma cosa significa laicità per Marino? «La laicità è un metodo – risponde l’onorevole Pierangelo Ferrari -. Significa far circolare il dibattito al nostro interno, portando le questioni fuori dal circuito ristretto dell’oligarchia. Laicità vuol dire anche decidere, perché un partito che non decide perde di credibilità. Una volta che la decisione è stata presa, è necessario rispettarla». Il documento di Marino si chiama «Wiki-mozione», richiamando così Wikipedia, l’enciclopedia libera online: «Significa che la mozione cresce e si sviluppa con l’apporto di tutti», osserva Andrea Volpi. Tra i punti in rilievo, per il congresso di ottobre hanno grande importanza l’ambiente, la difesa dei precari, della ricerca e della sperimentazione: «L’Italia ha bisogno di riscoprire il merito perché questo Paese è inchiodato al clientelismo. Ciò succede non solo al Sud, ma a anche a Brescia. Su questo tema si può rimettere in piedi il Paese», continua Ferrari. E ancora: «L’adesione alla mozione di Marino non segue appartenenze precedenti alla formazione del Pd. Siamo uniti attorno ai contenuti». Per questo i sostenitori del senatore propongono formalmente ai simpatizzanti delle altre mozioni di «fare solo confronti pubblici tra le mozioni. Solo così può circolare il dibattito». Secondo Manfredo Boni, l’elemento distintivo del programma di Ignazio Marino «è parlare non solo dei diritti ma anche dei doveri». «Marino parla tutto il Paese e ai circoli sul territorio, non alle nomenclature», aggiunge Louise Bonzoni. Entro pochi giorni sarà on line il sito dei sostenitori bresciani di Marino: www.bresciaconmarino.it, con indirizzo di posta, già attivo, comitatomarinobs@gmail.com.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2009/08/pd-i-bresciani-di-marino-per-la-laicita.html

Marino. Forte e chiaro.

Alla Festa Democratica di Desenzano nei momenti di pausa tra le staffette dei vassoi, mi è capitato di confrontare idee e umori sul prossimo congresso.

Pur apprezzando i contenuti e la serietà della proposta, i più sollevavano il quesito: “sarà in grado Marino di tenere a bada tutte le anime del partito?”

In altre parole Marino ha la stoffa del leader?

Giovedì sera a Milano abbiamo avuto la risposta, non solo Marino sarà in grado di fare il Segretario, ma spalancherà porte e finestre del Partito Democratico,

Farà entrare aria fresca, idee moderne, proposte chiare e concrete;

magari così facendo le sentiranno anche da fuori e forse qualcuno in più comincerà ad affacciarsi incuriosito alla nostra porta.

Penso al popolo delle primarie che solo in una piccola parte sta partecipando alla vita del PD.

Era un popolo che aveva riposto molte speranze e attese nel progetto del partito nuovo, non del nuovo partito, ma che a stento ha visto concretizzare quel sogno.

Troppi silenzi, troppe mezze posizioni, troppi indugi.

Oggi più che mai abbiamo bisogno di coraggio, di misurarci con i problemi di tutti i giorni, dal piccolo comune alle questioni europee e mondiali.

Siamo chiamati tutti a contribuire, con le nostre idee e con il nostro entusiasmo.

Marino parla di ascolto, di quanto consideri questo una delle sue principali caratteristiche. La sua mozione nasce e crescerà negli incontri con le persone sia fisicamente che in rete, invece di finire cristallizzata in un documento cartaceo come accade di solito.

Quindi cominciamo subito a lanciare la sfida ai nostri amici e compagni di partito, discutiamo e confrontiamoci, condividiamo idee e contributi per far crescere la nostra proposta.

Utilizziamo i nuovi mezzi di comunicazione, la mailing-list e face book, per raccogliere le proposte che arrivano da tutta la provincia e costruiamo un’alternativa anche qui a Brescia.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2009/07/marino-forte-e-chiaro.html