Tag: mafia

Per quelli che pensano che le mafie siano una cosa da “terroni”

L’articolo di Leo Piccini apparso oggi sul Fatto Quotidiano ci fa capire, se ce ne fosse ancora bisogno, che le mafie (intesa come “organizzazioni” malavitore tra cui la ‘ndrangheta) sono ormai un fenomeno del nord, quanto del sud d’Italia. Ci fa capire, se ce ne fosse ancora bisogno, che uno dei mezzi che utilizzano per […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=2860

Sesso, droga e disco. L’economia che non conosce crisi.

Ha riaperto venerdì notte il Biblò, patinata discoteca del Garda passata anche nelle mani di Lele Mora, dopo i lavori di ristrutturazione resi necessari dopo l’incendio di qualche anno fa. Nella storia del locale troviamo sequestri per infiltrazion…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2010/11/sesso-droga-e-disco-leconomia-che-non.html

RETE ANTIMAFIA di BRESCIA

In questi giorni a Brescia si sta svolgendo, nel disinteresse generale, un processo contro una ‘ndrina che utilizzava le discoteche del Basso Garda come base per i suoi traffici (droga, armi, prostituzione). Un gruppo di associazioni, preoccupate d…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://sosgarda.blogspot.com/2010/11/rete-antimafia-di-brescia.html

RETE ANTIMAFIA di BRESCIA

In questi giorni a Brescia si sta svolgendo, nel disinteresse generale, un processo contro una ‘ndrina che utilizzava le discoteche del Basso Garda come base per i suoi traffici (droga, armi, prostituzione). Un gruppo di associazioni, preoccupate da quanto emerso durante il dibattimento, ha fondato la RETE ANTIMAFIA di BRESCIA. Ora vogliamo sensibilizzare il popolo della notte relativamente a tutto ciò, con un VOLANTINAGGIO DAVANTI ALLA DISCOTECA per mantenere alta l’attenzione su quello che è successo e potrebbe succedere di nuovo sulle rive del Garda!
 
RitrovoVENERDI’ 19 NOVEMBRE 2010 ore 23.30 al parcheggio del Biblò.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://sosgarda.blogspot.com/2010/11/rete-antimafia-di-brescia.html

RETE ANTIMAFIA di BRESCIA

In questi giorni a Brescia si sta svolgendo, nel disinteresse generale, un processo contro una ‘ndrina che utilizzava le discoteche del Basso Garda come base per i suoi traffici (droga, armi, prostituzione). Un gruppo di associazioni, preoccupate da quanto emerso durante il dibattimento, ha fondato la RETE ANTIMAFIA di BRESCIA. Ora vogliamo sensibilizzare il popolo della notte relativamente a tutto ciò, con un VOLANTINAGGIO DAVANTI ALLA DISCOTECA per mantenere alta l’attenzione su quello che è successo e potrebbe succedere di nuovo sulle rive del Garda!
 
RitrovoVENERDI’ 19 NOVEMBRE 2010 ore 23.30 al parcheggio del Biblò.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://sosgarda.blogspot.com/2010/11/rete-antimafia-di-brescia.html

RETE ANTIMAFIA di BRESCIA

VENERDI’ 19 NOVEMBRE 2010, ore 23.30 – via dei Colli Storici, Desenzano del Garda, RIAPRIRA’ IL DISCO BIBLO’In questi giorni a Brescia si sta svolgendo, nel disinteresse generale, un processo contro una ‘ndrina che utilizzava le discoteche del Ba…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2010/11/rete-antimafia-di-brescia.html

la mafia a brescia

La mafia al nord c’è. Lo sappiamo ma non lo possiamo dire. C’è al nord, in Lombardia. C’è anche qui sul Garda. Vediamo tutti i giorni come vengono riciclati i soldi ma non lo possiamo dire. Noi non possiamo presentare rove inconfutabili ma ne sentiamo l’odore. La mafia odora. Odora di cemento e di morte eppure non possiamo o non sappiamo spiegare questo odore. Per tentare di capire qualcosa in […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=1832

Mafia sul Garda

“Sul Garda mafia, camorra e ‘ndrangheta investono il denaro della droga. All’ombra di residence di lusso, night, grand hotel e centri nautici, i tentacoli della piovra. Polizia e carabinieri non hanno dubbi: la criminalita’ organizzata e’ sbarcata sul lago di Garda, il piu’ grande lago italiano, investendo nell’edilizia, nel commercio e anche tentando la scalata in aziende in dissesto.”

Così iniziava un articolo del Corriere datato 1997, sono passati più di dieci anni, ma lecose non sembrano migliorare. Notizie inquietanti passano ai telegiornali che riportano una situazione allarmante.

L’operazione, denominata “Benaco” e condotta dalla Dia di Padova all’alba di ieri (ndr 5 ottobre 2009), ha consentito di stroncare redditizie attività usurarie ed estorsive ai danni di commercianti del comprensorio del Lago di Garda, ed è seguita alla confisca di un patrimonio immobiliare del valore di oltre 3 milioni di euro nel quale erano stati reinvestiti i proventi dell’attività criminale.

I due arrestati sono Ciro Cardo ed Egidio Longo. I destinatari dei provvedimenti restrittivi, in concorso con altri indagati a piede libero, sono accusati di molteplici gravi delitti in provincia di Verona, soprattutto in comuni del comprensorio del Lago di Garda, tra cui usura aggravata, estorsione, lesioni personali gravi, esercizio abusivo dell’attività finanziaria e impiego di denaro di provenienza illecita.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2009/10/mafia-sul-garda.html