Tag: Italia

Mail al sindaco

Leggo ora su ilSole24Ore di oggi alla pagina 9 un articolo e sento chiamato in causa per due motivi. Il titolo è “L’email al sindaco resta senza risposta” e racconta che su 10 sindaci di capoluoghi provinciali italiani e due capitali europee (Londra e Parigi) solo il sindaco di Bolzano, Luigi Spagnolli ha risposto di proprio pugno alla mail di un cittadino che si lamenta.

Primo motivo per cui ne parlo nel post è che sto appunto a Bolzano. Leggere che il sindaco qui, anche se non “mio” visto che io resto residente a Desenzano, è così disponibile è un incoraggiamento a far sentire la propria opinione. Bolzano tra le città elencate è la più piccola, e forse anche per questo il sindaco si occupa delle mail che gli giungono. Londra è 70 volte più grande in quanto ad abitanti.

Il secondo motivo è più tecnico. A Desenzano esiste il Progetto E21. Continuo a scriverne perché ha i numeri per diventare un buon servizio anche se per quanto mi risulta, al momento è un po’ snobbato dai cittadini. Si può certamente migliorare, ma è già un passo avanti rispetto alle vecchie email.

Al sindaco dubito che interessi leggere se avete rispettato tutti i canoni di una lettera con tanto di intestazione, presentazione e chi più ne ha più ne metta, addobbando il tutto di formalità inutili. Meno tempo impiega a raggiungere il nocciolo della questione e a farsi un’idea di quanto il problema è sentito anche dagli altri cittadini e meglio è. E21 permette anche questo.

Un click per localizzare la discussione su una cartina Google Maps, e già puoi inserire il cosa non va. L’assessore competente se ne occuperà poi al più presto si spera. A tal proposito, ecco un consiglio che si legge sull’articolo del Sole quando parla di Obama: ogni pomeriggio il Presidente prende in considerazione 10 mail che gli vengono proposte.
A Desenzano ogni quanto il sindaco o gli assessori accedono al portale di E21? Ci sono garanzie? Sarebbe interessante, così mi regolo.

Quando ho fatto richiesta per gli atti di una seduta del Consiglio Comunale (che poi non mi hanno mai mandato perché non ho adempiuto alla procedura burocratica necessaria) la risposta è arrivata dopo due mesi. Non il documento, ma la risposta!

Penso che altri commenti siano inutili. Ora la parola a quelli di E21. Ci sono garanzie nella frequenza del portale da parte degli assessori?

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/tuG0wqclv5g/leggo-ora-su-ilsole24ore-di-oggi-alla.html

Conclusione dell’Alpencup – primo torneo di dibattito

Si è concluso oggi il primo torneo di dibattito a livello nazionale al giardino dei Cappuccini di Bolzano. Vincitrice ne esce una delle due squadre di Monaco che ha battuto nel finale la connazionale. Alla premiazione, verso l’ora di pranzo, il team vincitore ha annunciato che con ogni probabilità il secondo Alpencup si terrà proprio in Baviera. Si configura dunque ufficialmente la natura itinerante del torneo delle Alpi.

Tema del dibattito della finale è stata l’introduzione di servizio di volontariato obbligatorio 5 giorni l’anno per tutti i cittadini. Nonostante la conquista di solo uno dei tre oratori liberi, è stato il governo a totalizzare il numero maggiore di punti, aggiudicandosi così accanto alla coppa, anche un grembiule blu tipicamente altoatesino per ogni membro del trio. Il premio per il miglior oratore del torneo è andato invece a Florian Steininger (vedi foto), anch’egli di Monaco, ma nel team opposto.

Il team dell’organizzazione può dirsi molto soddisfatto per la riuscita dell’evento. Nonostante sia stato necessario tagliare la biciclettata dal programma di sabato, gli ospiti si sono complimentati e hanno ringraziato per l’accoglienza e l’organizzazione. Parte del successo è certamente dovuto anche al bel tempo, che ha permesso di tenere la finale sul “palco acquatico” dei Cappuccini. Scarsa invece la partecipazione del pubblico, ma del resto è comprensibile: questo è stato solo il primo vagito del dibattito sul piano nazionale.

Speriamo che la cultura di questo gioco retorico si estenda nei prossimi anni anche nel resto d’Italia e che magari dia luogo ad un torneo in lingua italiana e non tedesca come in questo primo tentativo.

Si ringrazia l’associazione kikero e la fondazione Cassa di Risparmio per il sostegno dato.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/H_4qMe0cVQQ/conclusione-dellalpencup-primo-torneo.html

Santoro: il ciarpame del varietà!

Su Raiitalia, oltre a Euronews l’unico canale italiano visibile in hotel, abbiam guardato un pezzo del varietà di Santoro “annozero”. Lo chiamo varietà volutamente, perché il livello è ormai troppo basso x chiamarlo diversamente e lo definisco ciarpame x’ non trovo una parola più adeguata.
Il lungo monologo iniziale di Travaglio (l’unico ad aver diritto ad […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/icostantini/feed/~3/yIjGCIjiJ0w/

Ah … Il latte!

Come faremmo senza?
In questi giorni puffo lo beve in braccio a me o Silvy come (parole sue) “quando ero piccolino”.
Come cresce il nostro ometto!
E quante cose sperimenta e impara. Stasera prima di cena, vicino al grande (e bellissimo) acquario della reception, ha conosciuto una bimba francese. Sentendola parlare ci ha chiesto: “pecché ha quetta trana […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/icostantini/feed/~3/47lLmtB_bYc/

Bandiere blu?? no sul Garda no

Niente «Bandiere blu» per le spiagge del Garda la Federazione europea per l’ambiente, la Fee per il secondo anno consecutivo lascia il lago più grande d’Italia a secco.

Facciamo notare che comunque sulle 125 spiagge o più del nostro lago rimangono non balneabili solamente 5-6 spiagge e che ogni anno la situazione pare migliorare.
Ricordo che la situazione delle spiagge e la loro balneabilità è aggiornata mensilmente sulla nostra sezione dedicata che ad oggi riporta solo per la sponda veronese i dati del 2009 e per le altre due province verrà aggiornata a breve con le nuove analisi.

Marco B.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2009/05/bandiere-blu-no-sul-garda-no.html

Online dalle Mauritius

Eccoci qui! In hotel c’è una connessione wireless discreta (ma le latenze con l’Italia sono mostruose e nn si riesce a usare Skype se nn per la chat, arriviamo in europa via qche satellite sfigato ).
Che dire, l’hotel è ottimo, come il cibo e l’accoglienza. La struttura è moderna e ben dosposta intorno alle […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/icostantini/feed/~3/pfngz0hh4Lk/

Cemento in riva al lago?

Iniziativa di Legambiente, Italia Nostra, Fai e gruppi ambientalisti locali
Cemento in riva al lago?
«Serve una moratoria»
Scatta una raccolta di firme destinata a Province e Regioni per lo stop a nuove edificazioni su litorale e colline moreniche

Bresciaoggi – Martedì 05 Maggio 2009 – PROVINCIA,pagina 24
di Maurizio Toscano

Parte da Desenzano la richiesta di moratoria di tutta l’edificazione sul litorale del lago di Garda e nell’entroterra. La richiesta è perentoria: che non si costruisca più niente in riva al lago e sulle colline. Questo per il tempo necessario a valutare la sostenibilità della situazione e dei progetti futuri.
Sempre da Desenzano si muoveranno le associazioni (Italia Nostra, Legambiente, Fai, Comitato colline moreniche e Roverella, insieme ai Verdi) per la raccolta di firme che sostiene la moratoria.
L’annuncio della duplice iniziativa è stato dato ieri Rossana Bettinelli, vicepresidente nazionale di Italia Nostra, ha motivato l’iniziativa col fatto che sulle rive del lago «continuano degrado e cementificazione delle rive dovute a nuove “passeggiate” e alla realizzazione di spiagge artificiali».
La moratoria prevede uno stop all’edificazione ma anche il «rispetto del profilo del lago impedendo qualsiasi opera che ne alteri le spiagge». L’atto è stato trasmesso alla Provincia, alle soprintendenze, alle regioni Lombardia e Veneto e a tutti i comuni del lago.
Nel suo intervento, il verde Paolo Mori ha parlato di «autentico spreco del territorio con il superamento di molti limiti come il caso simbolo di Gardone Riviera, comune a molte altre località gardesane, che ha visto un piano regolatore steso 20 anni prima che aveva previsto una crescita demografica di 20 mila abitanti, invece rimasti sempre 2 mila».
Anche Bettinelli ha puntato l’indice su molti «piani regolatori del basso lago sconcertanti per i quali, a fronte di un aumento del 14-15% della popolazione, sono state autorizzate costruzioni per il 70%», citando «casi di abusivismo scoperti a Moniga, Manerba, Maguzzano e Gargnano».
INTANTO il Parco Colline Moreniche, sempre molto attivo con Roverella di Padenghe, sta allestendo a Desenzano una mostra fotografica (dal 16 maggio) in cui sarà possibile confrontare il litorale del lago com’era 30 anni fa con quello di oggi. Immagini da brividi, che faranno male al cuore. Ma purtroppo veritiere.

dal blog rosso di sera ….
Simone Z.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2009/05/cemento-in-riva-al-lago.html

Tramonti dell’est

Saranno stati il clima freddo e sereno, l’assenza di rilievi, la diversa latitudine e longitudine rispetto all’Italia ma nelle vicinanze della Bielorussia ho potuto ammirare alcuni tramonti spettacolari.
Eccone qui un esempio che sono riuscito a fotografare durante il viaggio di ritorno dalla Bielorussia appena entrati in terra Polacca.
Clicca sulle foto per ingrandirle

[…]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://marcorizzini.wordpress.com/2009/05/06/tramonti-dellest/

Come and meet Africa

Il 9 maggio 2009, all’interno dell’edificio centrale della Libera Università di Bolzano, avrà luogo la prima manifestazione dedicata alla cultura del continente africano: artisti, scrittori, musicisti e gli studenti africani stessi offriranno spettacoli, musica, cibo etnico, e presenteranno il proprio Paese d’origine, con l’intento di creare un incontro culturale fra l’Alto Adige e questo enorme continente. Verrà esposta una raccolta di fotografie e verrà offerto un rinfresco a base di specialità etniche.

Tra i relatori che descriveranno la propria esperienza nel continente africano c’è lo scrittore Fernando Biague, autore e co-autore di numerosi articoli e libri sul tema dell’immigrazione, Don Mario Gretter, referente diocesano per il dialogo interreligioso, e una studentessa di Verona, che racconterà la propria esperienza di volontariato in Benin.

Gli studenti hanno organizzato uno spettacolo teatrale che verrà messo in scena su un palco montato all’interno del corridoio; sullo stesso palco si esibiranno gruppi musicali africani provenienti da diverse parti del Nord Italia e delegazioni di comunità africane di diverse città.

Un artista africano, che presenterà le proprie opere nel corridoio accanto all’esposizione fotografica, ha preparato i costumi degli attori e due studenti indosseranno l’abbigliamento tipico di un re e una regina africani. I partecipanti all’evento avranno inoltre la possibilità di farsi fare dei tatuaggi temporanei all’inchiostro hennè.

Programma:
Ore 10.00 Discorso di benvenuto
10.00 – 12.30 Incontro con i relatori
12.30 – 14.00 Rinfresco al buffet
14.00 – 16.00 Musica e spettacoli

Per maggiori informazioni potete rivolgervi direttamente all’Associazione studentesca kikero che organizza l’evento:
Tel: 0471/012182
Mail: kikero[AT]unibz.it

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/awYxbMqFYDw/come-and-meet-africa.html

MASSIMA ATTENZIONE AI LIVELLI DEL GARDA

Da questa sera sono previste forti precipitazioni su tutto il nord italia.
Queste saranno intense anche su tutto il bacino idrografico del nostro lago che potrebbero raggiungere nei prossimi tre/quattro giorni valori vicini ai 100 mm, la quota neve sarà di poco superiore ai 2000 metri in discesa con il passare delle ore.
Il Garda da inizio anno si mantiene su altezze comprese tra i 125 e i 135 cm e queste piogge
spingeranno sicuramente i livelli idrometrici del Garda sulla soglia di attenzione di 140 cm sopra lo zero, con la possibilità di superare tale soglia in quanto le portate erogate saranno soggette anche alle attenzioni del livello del fiume PO.
Ci aiuterà invece come già detto la quota neve che mantenendosi decisamente bassa per il periodo non farà sciogliere il manto bianco presente e ridurrà la quantita di acqua che si riverserà nel lago.
Le previsioni a 15 giorni pur non avendo una buona attendibilità vedono dopo queste grosse precipitazioni un susseguirsi dei altri corpi nuvolosi che ci porteranno ancora piogge ma di intensità decisamente minore.

marco B.
per monitorare con attenzione abbiamo creato una pagina dedicata sul portale
www.gardapanorama.it alla sezione il lago cliccabile dal menu orizzontale.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2009/04/massima-attenzione-ai-livelli-del-garda.html

ho preso un pesce grande così

Share and Enjoy:

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/PensieriSuRuote/~3/2NMIjcUvMvM/

14/04/2009 IL PILOTA IL POETA E LA TARTARUGA

Da giovedì 16 aprile a domenica 19 aprile ritrovo sul Garda di autentici gioielli automobilistici che si misureranno su 300 km di strada. Tre giorni di percorso, attraverso Gardone, Salò, Sirmione, Mantova e Castel d’Ario, dove avverranno le principali tappe della manifestazione e l’esposizione al pubblico delle stupende vetture dei partecipanti.
Due legare di regolarità che si disputeranno quest’anno: venerdì 17, alle 21, i concorrenti si confronteranno, contro ogni superstizione, sul circuito cittadino di Castel d’Ario nella
spettacolare Coppa Corte Ronchesana-F.Nuvolari, che ripercorrerà in notturna le strade dove il giovane Tazio imparò a guidare. Sabato 18 sarà invece la volta del panoramico Gran Premio Gabriele D’Annunzio, sulle strade di Gardone Riviera che sovrastano il Lago.

La manifestazione dedicata alle auto d’epoca organizzata da Historic Racing Club in collaborazione con Studio Greengrass, la Fondazione Vittoriale degli Italiani, i comuni di Gardone Riviera, Salò, Sirmione e Castel D’Ario e la gentilissima Famiglia Nuvolari di Corte Ronchesana a Castel D’Ario ha ottenuto, per la prima volta, il prezioso patrocinio dell’ASI, Automotoclub Storico Italiano.
Gardapanorama con il suo contributo all’evento è annoverato tra i partners.
Claudio T.
LINK SU WWW.GARDAPANORAMA.IT
www.historicracingclub.com

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2009/04/14042009-il-pilota-il-poeta-e-la.html

Premio Fiducia nell’e-commerce

Il Premio Fiducia nell’e-commerce vuole dare visibilità a quelle aziende che lavorando correttamente sono riuscite ad individuare metodi innovativi per abbattere le barriere della diffidenza e ad avvicinare il consumatore all’acquisto on-line.
Infatti, oltre qualche recente studio della comunità europea e l’importante impianto normativo (però spesso incomprensibile) che tutela il consumatore, molta parte dello sviluppo del commercio […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/PensieriSuRuote/~3/ztnVdvo3ui4/

22/03/2009 GS MANERBA AL DUATHLON SPRINT DI CASCINA, CLASSIFICA E RISULTATI

2^ PROVA CAMPIONATO DUATHLON SPRINT A SQUADRE PRESSO CASCINA, PISA
La squadra del GS MANERBA ha partecipato con oltre 20 atleti alla 2^ prova del campionato italiano a squadre “duathlon sprint” presso Cascina, provincia di Pisa.
Partenza per oltre 400 atleti alle 12:30 in una bella e soleggiata giornata per la prima prova di 5km da disputarsi di corsa. Di seguito 20,5km in bici da corsa tra i pittoreschi paesini toscani nelle vicinanze di Pisa, con attraversamenti sull’Arno e suggestivi tratti di tracciato sotto le chiome di grandi pini marittimi. Terzo segmento della competizione di 2,5km da percorrersi nuovamente di corsa nel centro storico di Cascina con emozionante arrivo in corso Matteotti tra due ali di folla.

CLASSIFICA FEMMINILE:

1 PEZZAROSSA MARIA C.U.S. PARMA A.S.D.01:00:57.80
2 CONTORNI MARTINA JHONNY TRIATHLON A.S.D.01:01:00.10
3 SERAFINI SILVIA TRIATHLON DUATHLON RIMINI A.S.D. 01:01:16.80

CLASSIFICA FEMMINILE COMPLETA

CLASSIFICA MASCHILE:

1 ASCENZI ALEX GRUPPO SPORTIVO FIAMME AZZURRE 00:53:42.00
2 ROGGERO GABRIELE A.S.D. JUNIOR ASTI 00:53:47.60
3 PICCO ALESSIO TRIATHLON DUATHLON RIMINI A.S.D. 00:53:48.60


CLASSIFICA MASCHILE COMPLETA

CLASSIFICA MASCHILE GS MANERBA ASD

39 ARIENI SERGIO 00:57:15.00
45 LAZZARI DOMENICO 00:57:38.10
56 BELLOTTI LUCA 00:57:57.40
61 SCARPELLI IVANO 00:58:00.60
83 BONTEMPI TIZIANO 00:58:26.70
106 PARISINI RINO 00:58:53.50
179 PILOTTI EUGENIO 01:02:33.80
195 ARRIGHI PIETRO 01:03:28.30
199 FERRARI FRANCO 01:03:35.00
208 MATTIOTTI STEFANO 01:03:44.70
221 PAPA CESARE 01:03:59.70
222 BOCCHIO ALESSIO 01:04:00.60
246 BERTELLI ANTONIO 01:05:46.80
259 SPINELLI GIOVANNI 01:06:40.00
260 PEDERCINI GIULIANO 01:06:46.80
274 TURINA CLAUDIO 01:07:58.20
275 BENEDETTI DANIELE 01:08:03.50
303 MAFFIZZOLI PIETRO 01:10:56.70
320 ALBERTI MAURO 01:13:50.70


CLASSIFICA FEMMINILE GS MANERBA ASD:

16 EBRANATI MARA 01:10:05.30
23 DASOLI ELISABETTA 01:12:41.00
30 BACCANELLI MONICA 01:13:40.00

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2009/03/22032009-gs-manerba-al-duathlon-sprint.html

Il concorso notarile e il bel paese.

Domenica ho sentito un amico in partenza x il concorso notarile. Gli ho fatto l’in bocca al lupo di rito e mi ha raccontato una storia assurda.
Sono un po’ di fretta, ma intanto leggetevi questo, poi vi racconto come va l’Italia:
Decreto salva “novantini”

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/icostantini/feed/~3/5dPdmw48kbM/