Tag: foto

Cala Uzzo

Passiamo la giornata qui, quasi sempre in acqua per via del caldo e approfittiamo di qualche nuvola per fare trekking fino a cala Marinella

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2009/08/cala-uzzo.html

Dolomiti con il mare?

Parco narurale di Monte Cofano, se non fosse per quel blu lì in basso sembra il sentiero del Pian di Cengia

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2009/08/dolomiti-con-il-mare.html

Il foglio di neve d’agosto

Riguardando le fotografie di gite fatte nei giorni scorsi in montagna, mi ha fatto molta tenerezza questa immagine di Camilla che disegna con un bastone su un mucchio di neve ancora presente ad agosto sul Maniva, ricordo delle intense nevicate dello scorso inverno.
Il titolo che ho dato alla fotografia?
Il foglio di neve d’agosto
[…]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2009/08/27/foglio-di-neve-dagosto/

Acqua: Asiago come San Felice del Benaco?

Notizia di queste ore ad Asiago sta accadendo una grave situazione analoga a quella accaduta a San Felice del Benaco, a leggere pare proprio la fotocopia.
Ah, no, una differenza c’è, dalle notizie lì a poche ore hanno già avviato analisi di tipo virale sull’acqua, mentre da noi si è pensato di farlo dopo giorni.
Ecco l’articolo […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2009/08/27/acqua-asiago-come-san-felice-del-benaco/

Tramonto

Con l’ iPhone non è facile fare foto in controluce e questo tramonto sembra un notturno. Il posto è bello comunque.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2009/08/tramonto.html

Meditazioni Mediterranee

La passeggiata serale a San Vito è lo specchio di un mondo, di cosa resta, di cosa cambia. Fino a notte c’è gente in giro: il caldo ti spinge fuori casa e ad ogni porta ci sono seggioline e persone che chiacchierano, un pezzo di cultura mediterranea che mi piace….

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2009/08/meditazioni-mediterranee.html

INCANTO DEI LUOGHI Il Bosco di Paola Grott

Incanto dei luoghi: tra blu profondo e mappe dell’anima: è il titolo della mostra dedicata a dipinti, disegni, fusioni a cera persa di Paola Grott, con foto di Eleonora Parodi, e di una serie di serate a tema. L’inaugurazione della mostra è mercoledì 26 agosto alle ore 18.30 nella sala Craffonara. L’esposizione, che ha il […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.gardablog.it/?p=1238

Macarì

Una spiaggia come ce ne sono tante qui attorno a San Vito. Oggi siamo a Macarì

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2009/08/macar%C3%AC.html

Caldo

Ieri siam venuti in montagna x un week end lungo. Tra Avio e Rovereto il termometro sembrava impazzito!
X fortuna qui su ha rinfrescato.
(click sulla foto x ingrandire)

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/icostantini/feed/~3/1O0UszRIR6s/

Fuochi di Rivoltella

Ieri sera siamo andati a Rivoltella che hanno fatto i fuochi d’artificio dalla spiaggia in occasione della chiusura della Festa del Lago e dell’Ospite (qui il programma degli eventi in zona per questa estate). Molto belli!
Già che c’ero ho provato a usare il mio nuovo cellulare (lo so che la sto rimenando eccessivamente. (Temo per voi che sarà il tormentone dell’estate!)) e ho scattato un po’ di foto dei fuochi.

Faccio un piccolissimo resoconto per chi fosse intenzionato a comprarsi un cellulare e avesse preso in considerazione il Nokia 5000.

La qualità delle foto la potete vedere nelle immagini che ho pubblicato, senza ritocchi.
Il peso delle immagini è tra i 60 e i 112 KB in questo caso.
Lo scatto è leggermente ritardato dopo il click (un secondo circa, forse per le condizioni di luce che c’erano). Non ho esperienze di altri cellulari con fotocamera intagrata, quindi magari è la normalità, non saprei.
La macchina non ha il flash e le foto vengono leggermente mosse.
Non avendo mai avuto neanche esperienza diretta con il Bluetooth finora (se non con i cellulari di amici), devo dire che sono entusiasta della facilità del trasferimento dati tra il mio MacBook e il cellulare. In meno di dieci secondi le avevo trasferite tutte e tre.

Date le mie infime pretese fotografiche, posso dirmi soddisfatto ancora una volta dell’acquisto.




Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/u-7NQIbnFPM/fuochi-di-rivoltella.html

Nidi di vespa

Oggi, aiutando in casa a pulire i cassettoni delle tapparelle, ho spaccato un po’ di nidi di vespe ormai abbandonati. Su tre cassettoni ne avremo trovati una decina in tutto. Uno tra questi sono riucito a staccarlo senza romperlo e vi ho trovato un involucro vuoto probabilmente di larva. Ganzo, no?

Ecco la foto.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/lY198sgFgi4/nidi-di-vespa.html

Sorbetto in mensa

D-u è un po’ che non si fa vivo. La causa (ufficialmente gli esami) in realtà è che era occupato a realizzare il questionario su Facebook “Quanto bene conosci D-u?“. Dopo il ritorno dei gelati che hanno messo in crisi la distribuzione di budini che a loro volta hanno annullato l’interesse nella frutta ecco la bomba: il sorbetto!

Dopo la rianimazione e aver chiesto in prestito il cellulare a Daniele, ha scattato l’unica foto di questa novità, anticipando come al solito Uninews sugli avvenimenti di grande interesse per gli studenti.

Dopo un’attenta degustazione di gruppo si ha individuato il gusto alla mela verde. Del resto in Alto Adige cosa vi aspettavate di trovare?

Ecco alcune istruzioni per l’uso: prendere un bicchiere di plastica, portarlo con la parte aperta verso l’alto sotto l’erogatore e tirare verso di sé la leva con scritto pull. Quando la sostanza verdiccia avrà colmato il bicchiere, rilasciare la leva e appoggiare il bicchiere sul proprio vassoio. Fatto!
È vietato usare la ciotola dell’insalata al post dei bicchieri. È altrettanto vietato (se vi vedono) spararsi il sorbetto direttamente in gola senza prescrizione medica.

In termini tariffari, il sorbetto vale come dessert/contorno, dunque può essere scambiato a piacere con lo yoghurt (o come si scrive), il budino, il gelato, la frutta, un’insalata o gli spinaci.

Per ulteriori informazioni potete lasciare un commento o chiedere alla signora della cassa.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/nU8zmKc1FXs/sorbetto-in-mensa.html