Tag: Dro

Quello che manca a Google Wave

Su Friendfeed e su Meemi (dove gira la gente informata) sembra che ci si aspettasse di più da Google Wave. Io lo sto usando per lavorare online con i miei compagni di corso con cui stiamo seguendo alcuni progetti per i nostri corsi in università. Che sia meglio della mail, non si discute. Che sia meglio di un wiki…
Di vantaggioso rispetto al wiki è che è più facile convincere un non-geek ad estendere il suo account Google anche a Wave, piuttosto che crearsi un account nuovo su Wikispaces o altro. In più la conversazione resta privata, e non devi aprire un nuovo wiki per ogni argomento (nel senso che aprire una nuova Wave è indubbiamente più comodo e veloce).
È pensato per aggiungere interlocutori con la semplicità di una mail, anzi forse è più facile ancora per via del drag&drop.

Il fatto è che tutti questi vantaggi vengono sottovalutati dai geek (con geek intendo quel ristretto gruppo di internauti che non vanno in panico quando c’è da iscriversi a un nuovo social network, ma anzi si entusiasmano e che nel 90% ce l’hanno già un account in quello o quell’altro social network prima ancora che glielo chiedi). Perché i geek se ne stanno tra loro, parlano tra loro e lavorano tra loro. Dunque Google Wave arriva in un mercato dove il bisogno si è sentito poco. E guarda caso, la maggior parte degli inviti sono in mano loro (soprattutto all’inizio), perché erano loro i primi ad essersi informati e ad essersi messi in fila per l’attivazione sul proprio account.

Dobbiamo però aspettare che esca dalla beta e che ne parlino un po’ gli altri media e che parta un po’ di pubblicità da Mountain View.

Google in generale si è conquistata ormai la fiducia di molti, geek e non. Ecco perché penso che potrebbe cambiare in meglio l’esperienza online di tutti. Perché sia però davvero rivoluzionaria a suo stesso vantaggio per incrementare la diffusione, finora ho riscontrato due gravi handicap:
– l’assenza di una desktop application (che tra l’altro la differenzierebbe ancor più da un banale wiki)
– la mancata integrazione con gli altri servizi Google, in particolare Google Docs e Chrome (che sono i due che uso maggiormente).

Forse sono io che non ho ancora capito come metterli in comunicazione, forse arriveranno quando uscirà dalla beta. Sta di fatto che io mi aspetto grandi vantaggi, in particolare dal momento in cui non servirà più un invito per accedervi. Aspettiamo che si esca dalla beta e poi ne riparliamo.

CONTRO CORRENTE Il Piano giovani di zona si presenta

S’intitola «Contro corrente. Soggetti, spazi, potenzialità», è una tre giorni voluta per presentare al pubblico il risultato di quattro anni di Piano giovani di zona: da giovedì 26 a sabato 28 novembre alla centrale di Fies. Un incontro tra tutti i soggetti che finora hanno partecipato alle attività del piano e tanti eventi collaterali, tra […]

TEATRO A GONFIE VELE Risate, Clownerie e musica

Si aprirà il 21 novembre il cartellone di spettacoli rivolti ai bambini «Teatro a gonfie vele», con 10 appuntamenti articolati fra Arco, Nago – Torbole, Riva del Garda e, per la prima volta, anche Dro. Un’edizione per tutti i gusti, con brivido e risate sotto l’attenta regia di Paola Ruffo. Rimane invariato il prezzo del […]

SONALLOWEEN!Putiferio, Fango, Johnny Mox, Felix Lalù e presentazione del libro Basta Rock

Si preannuncia memorabile l’ultima stagione al Sonà Music Club di Pietramurata. Sabato 31 ottobre per l’immancabile Sonalloween sul palco saliranno Putiferio (Post-Punk, Padova) Fango (Stoner, Roverè della Luna) Johnny Mox (Gospel-Punk Trento) La Piccola Orchestra Felix Lalù (Punk da Cameretta- Val di Non) e FSM. Durante la serata la presentazione di Basta Rock il libro […]

UNTIL THE END 10 years of passion and music alla Sona

Si apre l’ultima stagione al Sona Music Club di Pietramurata con il party Until The end, 10 years of passion and music. Sabato 3 ottobre dalle 10 si riaprono le danze con il rock dei Next Point dal Primiero, il british pop dei The Bankrobber e l’incredibile carica r’n’r dei veneziani Mr.Bizarro & the HigwayExperience  […]

QuaDro BIKE12 ore di Mountain Bike a coppie

L’Associazione QuaDro, nata per promuovere lo sviluppo delle attività economiche ed i prodotti del paese e del circondario, ha organizzato per domenica 20 settembre l’evento sportivo denominato “12 ore QuaDro Bike“, al fine di assecondare la tendenza di un turismo sempre più orientato al mondo della bicicletta. L’Alto Garda e la Valle dei Laghi sono […]

Lo spettacolo di Irene e Ale

Abbiamo aiutato tutto il giorno Irene e Alessandro a preparare lo spettacolo. Nel pomeriggio ho visto la prova ma lo spettacolo vero e proprio stasera è stato bellissimo. La magia del posto, la bravura di loro due, le trovate sceniche, gli accorgimenti tecnici che attivano i suoni e le luci…

GRAN GALA’ DI SALTO CON L’ASTAArco, 11 settembre

L’11 settembre, l’Atletica Alto Garda e Ledro organizza una serata di alto spettacolo, dedicata al salto con l’asta che, nella zona, ha una tradizione e un passato gloriosi. La  manifestazione, che si svolgerà in piazzale Segantini, nel centro storico di Arco, a partire dalle ore 19, con la presentazione degli atleti, un breve preludio artistico […]

I Selviaggi di Irene e Ale

La nuova compagnia teatrale di Irene e Alessandro, il “Teatro dei Macchiati”, presenta Selviaggi un nuovo spettacolo per i bambini questo giovedì e venerdì e ci pare bello esserci. Da quando Irene si è trasferita a Città della Pieve, vedersi non è più routine e diventa un’occasione speciale per raccontarsi…

Trieste, 10 settembre

Sindaci e imprenditori: innovazione politica tra partiti ed etica individuale
Intervengono, con l’autore: Alssandro Calligaris (presidente Confindustria Friuli Venezia Giulia), Roberto Dipiazza (sindaco di Trieste), Federico Pacorini (presidente B. Pacorini Holding)
Modera: Paolo Possamai (direttore “il Piccolo”)
Trieste, Auditorium Museo Revoltella, via Diaz 17

NOTTI NEI MUSEICon il naso all’insu’

Appuntamento serale ad ingresso gratuito al Museo di Riva del Garda, martedì 1 settembre, in collaborazione con l’Associazione Astrofili Alto Garda e Ledro.
Il Museo propone una serata dedicata all’osservazione della volta celeste sulla torre del Mastio, la più alta delle quattro torri della Rocca, dove con telescopi astronomici verranno individuate le costellazioni e i pianeti […]