Tag: Chat

Online dalle Mauritius

Eccoci qui! In hotel c’è una connessione wireless discreta (ma le latenze con l’Italia sono mostruose e nn si riesce a usare Skype se nn per la chat, arriviamo in europa via qche satellite sfigato ).
Che dire, l’hotel è ottimo, come il cibo e l’accoglienza. La struttura è moderna e ben dosposta intorno alle […]

Customer Care

Lo scorso 18 Febbraio piazzai  uno dei miei tanti ordini on-line. Ho acquistato 4 cofanetti di Telefilm in DVD: BATTLESTAR GALACTICA STAGIONE 3, BATTLESTAR GALACTICA – La Miniserie, STARGATE ATLANTIS STAGIONE 1, STARGATE ATLANTIS STAGIONE 2
Tutti  DVD disponibili al momento dell’ordine:  ”ottimo!  li potrò gustare nel w.e.” pensai mentre confermavo l’ordine.
Il venerdi non arrivò nulla, ci rimasi un po’ […]

Facebook: What was wrong with the pub?

Dicono che l’attenzione si sia spostata dai blog a Facebook. Di conseguenza si fa enormemente pubblicità all’ultimo arrivato e si lascia sedimentare il polverone sui primi. Non che questa sia una novità. Prima cos’erano i generatori di dibattiti? Gli SMS? Le chat? Twitter? Ce n’è sempre una che catalizza l’attenzione dei “tecnoscettici” conservatori che non si accorgono che, abbaiando alle ultime novità, aprono le porte al loro ultimo nemico.

L’ultima che ho letto proviene da guardian.co.uk.

This enormously successful American business describes itself as “a social utility that connects you with the people around you”. But hang on. Why on God’s earth would I need a computer to connect with the people around me? Why should my relationships be mediated through the imagination of a bunch of supergeeks in California? What was wrong with the pub?

Analizziamo la critica. Primo, il nuovo fenomeno è enormously successful. Se una cosa viene criticata è perché è enormously successful. Altrimenti tutti rimarrebbero a criticare la precedente enormously successful cosa. Enormously successful è diretta conseguenza di enormously useful o come minimo enormously funny. E allora di cosa ci lamentiamo? Di un bisogno soddisfatto? Al massimo, se c’è qualcosa che non va, sta nell’utente e non nello strumento. (Sembra ovvio, ma a quanto pare c’è sempre qualcuno che non ci arriva.)

Quello che da sempre brucia ai critici è l’innovazione apportata alle relazioni sociali: “Why on God’s earth would I need a computer to connect with the people around me?” Forse perché almeno metà delle conoscenze uno le ha fuori dalla propria città? Forse perché un amico non hai la necessità di vederlo per forza sempre di persona e ti puoi accontentare di strumenti più comodi per comunicare quello che hai da dire?

E chi ha poi mai detto che Facebook è utile solo a mantenere i contatti con i propri amici? Come ogni altro strumento anche FB può essere utilizzato per scopi diversi da quelli pensati alla sua creazione.

Quindi io dico, non ragioniam di lor, ma guardiamo e passiamo!

La Netiquette, per chi non la conoscesse.

Con questo proliferare di Facebook et similia c’è tutta una nuova crocchia di persone che ha fatto di recente capolino nel mondo di internet. Ma c’è ancora una cosa che non sanno, queste matricole 2.0. Ed io adesso mi appropinquo a spiegarcela: si tratta della… Netiquette (coro di oooooooh…).
Caro amico sciallesciallerotibòtibòtibò che da pochi mesi […]

My geek mum

Che mi scrive le e-mail.
Che chatta su Gtalk.
Che cerca le ricette sui foodblog.
Che mi insegna ad usare Google Earth.
Che mi manda i link per le info su Stoccolma.
Che oggi mi racconta che un ex collega le ha detto che ha formattato il pc, e lei non lo sapeva che cosa volesse dire formattare, ed allora […]

Moliendo Café: quando si è con l’acqua alla gola…

…..si fa Spam via Skype! (In questo caso sarebbe meglio parlar di bollicine visto il contenuto dello spam).
Mi arriva una richiesta su skype, capita spesso che attraverso il blog o AICEL o carrelli.it qualcuno mi chieda consigli o semplicemente mi voglia salutare. Nel limite del possibile cerco di rispondere a tutti…
10 minuti fa mi arriva una […]

OVO.IT – sono uno spacciatore ufficiale di inviti: ne vuoi uno anche tu?

Ho iniziato per gioco e poi non sono più stato capace di smettere.
Lo ricordo bene… era il 27 Maggio del 2008, quel giorno incontrai Giorgio in chat e gli chiesi come stava andando la sua nuoa avventura con l’Outlet Virtuale (OVO.IT). Decisi poi di curiosare utilizzando un vecchio account creato da tempo… in un angolo […]

Tutta colpa di un paio di tette

Seguo da qualche giorno in maniera divertita la bagarre scatenata dall’intervento di Vicky Gitto con la sua ‘idea della madonna‘ all’ADVCamp. Il direttore creativo della DDB (nonchè attuale compagno della Lucarelli),  ritiene che l’attentato alle Torri Gemelle sia il risultato di una straordinaria idea creativa, indipendentemente dal giudizio morale sulla stessa azione. 
Ho seguito l’intervento in diretta e […]

Democrazia in rete

E’ impressionante vedere come la rete possa essere un vero strumento di democrazia e partecipazione. Prendete l’esempio di Rivolta Kulturale, associazione giovanile politica nata da circa un anno, che grazie al suo blog ha potuto farsi conoscere anche in varie parti d’Italia, oltre che a numero maggiore di persone. Oltre ai post quotidiani c’è anche un chat, e per approfondire le discussioni che nascevano in chat è appena nato il forum dell’associazione, un altro canale per comunicare, conoscersi, discutere, anche litigare, tutte cose che permettono di aprirsi agli altri, crescere intellettualmente e conoscere opinioni diverse.
E pensare che c’è chi ritiene che la rete sia frequentata dal peggio del nostro paese. Guarda caso questa persona è un giornalista de Il Giornale e Mediaset, Filippo Facci. Interesse o stupidità? Credo tutte e due.
Certo che se questa volontà di partecipare è il peggio del paese mi aspetto un radioso futuro per l’Italia!

DreamHost l’ho scelto per i miei domini perchè…

Da qualche giorno sto spostando alcuni dei miei domini ‘ludici’ su un nuovo server.
Cercavo un servizio di hosting che fosse economico, funzionale, semplice da usare, con un buon pannello di controllo, con tanto spazio, senza particolari limitazioni di traffico, che gestisse un numero illimitato di domini, che avesse la possibilità di avere IP unici o […]

ShareThis