Sub disperso nel Garda, ancora a vuoto le ricerche

Adam Krzystof Pawlik non si trova. Il 50enne sub polacco che non ha fatto ritorno dall’immersione per la quale era uscito al largo di Limone nel pomeriggio di sabato, non sembra aver lasciato tracce di sé.

L’uomo, che a Katowice, sua città di residenza, era titolare di un centro di immersioni, era un sub esperto. Tanto che era uscito con uno speciale scooter subacqueo con il quale un suo compagno di viaggio aveva stabilito nelle stesse acque del Garda solo pochi giorni fa un record di profondità, 316 metri, che forse lui stesso contava di agguantare.

Ma qualcosa deve essere andato storto. Dalla notte fra sabato e domenica le ricerche hanno preso avvio con l’impiego di unità nautiche di Vigili del Fuoco, Guardia Costiera e Volontari del Garda. I sommozzatori dei Vvf di Riva e Milano e quelli dei volontari locali hanno scandagliato a lungo sia ieri che oggi le acque del Benaco, senza tuttavia risultati per ora.

Le ricerche proseguiranno anche domani.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/sub-disperso-nel-garda-ancora-a-vuoto-le-ricerche-1.3308242

Lascia un commento