strani movimenti

Alcuni dicono che sono troppo "sensibile" alle chiacchiere di paese.

Forse è vero. Ma una cosa ho imparato. Ascoltare tutti, filtrare e poi pensare con la mia testa.

Le chiacchiere di paese in questi ultimi giorni sono assordanti specialmente dopo le dimissioni di un consigliere comunale di minoranza.

Si parla di un ex che ha in tasca un accordo elettorale con un ex candidato e che in questo accordo ci sia posto anche per altri.

Si parla di un ex vicesindaco che non trova una poltrona.

Si parla di una perfetta sconosciuta venuta dal nord che vuole organizzare una nuova aggregazione politica.

Si parla di un ex dipendente comunale che proprio non riesce a farsi candidare sindaco.

Si parla di un neo partito che non ha più nulla a che fare con un partito perchè sembra abbia qualcosa come tre candidati sindaco.

Si parla di un ex militante di sinistra che vuole farsi candidare da una forza politica di destra.

Si parla di un’altra forza di destra che sosterrebbe un candidato di centro sinistra.

Si parla di una Grande Coalizione per le prossime elezioni.

Si parla della Sinistra che finalmente si sta riorganizzando.

 

Si parla, si parla ma tanto poi….

Tag: elezioni amministrative, chicchiere di paese

Link all'articolo originale: http://blog.zuin.info/?p=910