Spostato l’access point … CHE LAVORACCIO!

Lo volevo fare da un po’ … L’access point nel sottotetto, dietro alla parete e schermato pure dalla libreria non aveva un campo particolarmente ampio, anzi! E così mi son deciso e, con mezz’ora di sudata (lassù è sempre caldo, abbiam proprio fatto bene a mettere il sensore incendio sopra all’ups collegato all’antifurto!) me la sono cavata.

Ora ho un ottimo segnale anche in giardino e scrivere da sotto il portico è un’altra cosa (certo, non ci fosse la statale chiusa ci sarebbe meno traffico su Viale Michelangelo, ma se tutto va bene finiranno i lavori a brevissimo).

Di tanto in tanto mi ripropongo di mettere qualche aggeggio con telecomando che spenga il wireless quando non ci serve, per evitare onde radio inutili … poi però penso all’antenna TV, a quella della radio, al wireless dei vicini ed ora … all’antenna di EOLO sul tetto … e rimando la decisione.

Link all'articolo originale: http://feeds.feedburner.com/~r/Icostantini/~3/302975515/