Sono proprio ricco

Che gran giornata!

Una giornata con amici come Alberto, Giliola e Milena, Carlo e Simona venuti per la conferenza ma arrivati presto per mangiare assieme, chiacchierare, godere della reciproca simpatia.

E poi nel pomeriggio ascoltare musica con Carlo per preparare la sua conferenza e sotto i suoi consigli comperare brani e album su iTunes.

E poi una bellissima lezione di musica e di cultura con più di 50 persone all’auditorium e Carlo, fantastico, che li tiene lì per due ore, proponendo, commentando, ripetendo il suo mantra: aprite le orecchie, aprite la disponibilità al cambiamento, offritevi all’ascolto, stiamo parlando di una musica che non ha più etichette e schemi e che è talmente variegata che è impossibile non tovare qualcosa che ci faccia entrare in sintonia.

Impossibile andare a dormire presto in una sera così, e allora sciarratelli al limone, e bocconcini di pane con salame e gorgonzola cremoso reduce dalla polenta di oggi.

Tante belle chiacchiere, storie, che si intrecciano, orizzonti che si allargano.

Avere amici così, semplici, belli, sorridenti, generosi nell’offrirsi, aperti nell’ascolto è una vera ricchezza, un privilegio coccolarli nei saluti, un leggero dispiacere anche solo nel dire arrivederci. Una gioia pensare di incontrarci ancora domani.

Sono proprio ricco dell’abbraccio di persone stupende.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2010/02/sono-proprio-ricco.html

Lascia un commento