Sirmione e il pgt effetto push-up

IL Piano di Governo del Territorio Sirmionese è stato definito “contenitivo” dall’assessore Bianchi in fase di approvazione. Non fosse altro perchè il cemento a Sirmione ha già rotto l’ago della bilancia, infatti si stima un occupazione di suolo pari al 60%. E sono dati riferiti al 2007! Nei successivi quattro anni si è edificato pesantemente a Lugana e Mazzarona, per cui la percentuale sarà ancora più preoccupante.

E’ un po come parlare di una persona che ha mangiato da McDonalds per 10anni e poi alla prima insalatina si fa complimenti perchè si è messa a dieta!

Anche nelle “contenute” aree di intervento si sono adottate scelte discutibili. Questo sotto è un esempio, viene inserito un comparto di edilizia a media densità, e quindi 3 piani fuori terra, in un contesto di abitazioni a due piani. Il risultato è un cubo in mezzo ad un’area verde. Il controsenso è che due case più in là c’è una villa vuota da mesi in vendita e altre palazzine di nuova costruzione, sempre ovviamente vuote.

Link all'articolo originale: http://andreavolpi.blogspot.com/2011/05/sirmione-e-il-pgt-effetto-push-up.html

Lascia un commento