Siglato a Palazzo Broletto il Protocollo d’Intesa tra la Provincia, il Comune di Lonato del Garda e la Fondazione Ugo da Como

“La Provincia di Brescia – hanno dichiarato il Presidente Samuele Alghisi e il Vice Presidente Guido Galperti – ha tra le proprie finalità statutarie la salvaguardia e la valorizzazione delle diverse risorse turistico-culturali, storico-artistiche e ambientali del nostro territorio. La Provincia, riconoscendo il valore e il prestigio storico e culturale della Fondazione, nonché la positiva incidenza della stessa sul contesto socioeconomico del territorio, si impegna a sostenere i progetti della Fondazione attraverso un contributo annuo di 20 mila euro per dieci anni”.

Durante l’incontro a Palazzo Broletto, il sindaco di Lonato del Garda, , ha sottolineato che il complesso monumentale, che caratterizza il centro storico di Lonato del Garda e ne disegna il profilo, comprende la Rocca viscontea veneta, monumento nazionale dal 1912 in cui è ospitato anche il Civico Ornitologico “Gustavo Adolfo Carlotto”, il Parco e la magnifica Casa del Podestà con la storica. “Con questo Protocollo d’intesa – siglato grazie alla fattiva collaborazione del Presidente Samuele Alghisi e del Vice Presidente Sen. Guido Galperti, ha concluso Tardani – è stato riconosciuto il valore e il prestigio storico e culturale della Fondazione,  senza alcun dubbio il più importante e significativo polo culturale e di attrazione turistica del comune di Lonato, con un rilievo non solo locale, nonché la sua positiva incidenza nel contesto turistico del territorio di tutto il Garda e della provincia di Brescia”.

“La Fondazione, istituita nel 1942 a seguito delle volontà testamentarie del Senatore Ugo Da Como – ha spiegato il Presidente della Fondazione Antonio Porteri — è un ente di diritto privato che persegue finalità di pubblico interesse. L’attività dell’ente si rivolge infatti alle scolaresche, al pubblico dei visitatori italiani e stranieri, agli studiosi e a tutti coloro che sono attratti e interessati a entrare in contatto con un vero e proprio gioiello culturale della nostra provincia”.

Porteri sottolinea poi come l’emergenza Covid abbia pesantemente condizionato l’attività della Fondazione che “comunque non ha rinunciato a progettare il miglioramento dei propri servizi attraverso interventi di valorizzazione della Rocca, del Parco che la circonda e della Casa del Capitano. “Il supporto che ci viene dall’Amministrazione provinciale – ha concluso Porteri — grazie alla sensibilità del Presidente Samuele Alghisi e del Vice Presidente Sen. Guido Galperti, unitamente a quella del Comune di Lonato, con il Sindaco Roberto Tardani, è segno di vicinanza e stimolo per una collaborazione sempre più efficace, che intendiamo svolgere a beneficio dell’intera comunità”.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/siglato-a-palazzo-broletto-il-protocollo-dintesa-tra-la-provincia-il-comune-di-lonato-del-garda-e-la-fondazione-ugo-da-como/

Lascia un commento