Si ferma a guardare l’incidente e precipita nella scarpata

Prima l’incidente, con tanto di recupero di uno dei feriti con il verricello, poi la caduta accidentale di un anziano che stava osservando i mezzi coinvolti in via Meucci, a Padenghe, tra le 17 e le 18 ne è capitata una dietro l’altra. 

I feriti dell’incidente se la caveranno: anche il più grave, un 41enne di Moniga, pur essendo stato trasferito al Civile in elicottero è in condizioni tali da non destare preoccupazione. Pressoché illeso suo padre, sul furgone insieme a lui. L’altro ferito, un 45enne di Remedello, è stato invece trasportato a Desenzano.

Il Daily con a bordo padre e figlio usciva dal Vivaio del Garda quando il Transit condotto dal 45enne gli è arrivato contro. E mentre la Polizia stradale effettuava i rilievi molti curiosi si sono avvicinati per meglio capire la dinamica, anche perché i mezzi sono stati subito spostati dalla carreggiata. Un anziano di 84 anni non ha proprio resistito e, mentre si avvicinava a uno dei furgoni, è scivolato nella scarpata vicina. Fatto sta che si è fatto male: ha chiesto aiuto per risalire e, una volta «in sicurezza», anche per lui è stata chiamata un’ambulanza. L’uomo è stato condotto in ospedale a Desenzano.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/si-ferma-a-guardare-l-incidente-e-precipita-nella-scarpata-1.3351267

Lascia un commento