Si accascia al volante: muore a pochi metri da casa

È morto a due passi da casa il polpenazzese che ieri è finito contro un muro in località Fontanelle. Aveva 72 anni.

All’origine dello schianto, che si è verificato quando mancavano pochi minuti alle 18 di ieri, con ogni probabilità dovrebbe esserci un malore, forse un infarto, che l’avrebbe colto mentre l’uomo era alla guida, di ritorno alla sua abitazione.

Non è riuscito nemmeno ad accostare: il 72enne si è accasciato sul volante, ha perso completamente il controllo del suo veicolo che è poi andato a sbattere contro a un muro lì vicino. Ad allertare i soccorsi è stato un passante che ha assistito a tutta la scena, ma in breve tempo anche i familiari del 72enne hanno raggiunto il luogo dell’incidente. Sul posto è stata inviata un’ambulanza di Lonato Emergenza, oltre a due auto mediche.

Per l’anziano infatti ormai non c’era più nulla da fare: ogni tentativo di medici e infermieri di rianimarlo si era purtroppo rivelato vano. 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/si-accascia-al-volante-muore-a-pochi-metri-da-casa-1.3361476

Lascia un commento