Sesso con le allieve, maestro di karate condannato in appello

A Carmelo Cipriano, 43enne maestro di karate accusato di violenza sessuale a danno di quattro ragazzine che frequentavano la sua palestra a Lonato, ora non resta che la Corte di Cassazione.

La Corte d’appello di Brescia infatti gli ha concesso uno sconto minimo (4 mesi) rispetto alla sentenza di primo grado ma confermato l’impianto accusatorio che lo ha portato in carcere per violenza sessuale di gruppo, prostituzione minorile e detenzione di materiale pedopornografico.

Il maestro di karate dovrà in tutto scontare 9 anni e due mesi di carcere. 

Tutti i dettagli sull’edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi,  mercoledì 10 ottobre, scaricabile anche da qui (dopo le 3 di notte).

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/sesso-con-le-allieve-maestro-di-karate-condannato-in-appello-1.3306560

Lascia un commento