Se i sapori del lago si fondono con il cioccolato

Una pralina di cioccolato che racchiude l’essenza dei sapori gardesani, un contest social per le migliori foto della serata, un menù che strizza l’occhio ai celiaci, nuovi prestigiosi ristoranti che hanno deciso di partecipare. Tante le novità annunciate per la nona edizione della Notte Fondente, ormai celebre percorso enogastronomico dedicato al cibo degli dei, il cioccolato, in abbinamento ai sapori gardesani.

L’evento, organizzato da Marco Zuanelli, «el pastiser», e sostenuto dall’assessorato al turismo è in programma venerdì 24 agosto nel borgo di Gardone Sopra. La formula è quella di sempre. È possibile scegliere tra quattro percorsi-menu differenti (uno, quello giallo, è gluten free), ognuno dei quali propone piatti cucinati dai migliori chef della zona, tutti caratterizzati dalla presenza del cioccolato, tutti di altissima qualità. Il dolce simbolo. Marco Zuanelli ha ormai abituato il pubblico ad un evento in crescita di anno in anno. E anche questa edizione riserverà sorprese e novità.

Come il dolce simbolo di Notte Fondente 2018, la Pralina Garda, un bonbon al cioccolato con un’anima gardesana caratterizzata dai sapori locali dell’olio extravergine d’oliva e degli agrumi del lago. L’evento cresce anche in qualità. «Si segnala anche – ricorda lo chef Carlo Bresciani, responsabile food della manifestazione – la partecipazione di alcuni importanti ristoranti emergenti, come Casa Leali e l’Osteria H2O, futuri stellati del Garda».

La stella Michelin ce l’ha invece da tempo il Lido 84, che anche quest’anno conferma la sua presenza. «Grandi chef che si mettono in gioco – dice Bresciani – ideando piatti e proposte specifiche per questa serata di grande magia». Altra novità annunciata è il concorso Instagram. Partecipare è semplice: basta scattare una foto durante la manifestazione, pubblicarla in Instagram con l’hastag #nottefondente2018, per vincere due biglietti per l’edizione 2019. I biglietti sono in vendita a 37 euro sul sito soffiata.it. Ce ne sono 600, ma metà sono già stati venduti. Per non rimanere a bocca asciutta conviene affrettarsi.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/se-i-sapori-del-lago-si-fondono-con-il-cioccolato-1.3294056

Lascia un commento