San Marco, il Campanile e il Duomo: milioni di Lego per Gardaland

A Gardaland già si pensa alla stagione 2020: mentre ci si diverte infatti sta procedendo il Legoland Water Park e la Miniland, una delle attrazioni più attese.

Qui infatti verranno ricostruiti i monumenti e i simboli più iconici del territorio italiano e per realizzarli saranno necessari ben 4 milioni e 900mila mattoncini Lego.

«Sono un centinaio i monumenti, tutti realizzati in scala 1:20, appositamente progettati per la nuova attrazione di Gardaland – ha sottolineato Luca Marigo, Sales and Marketing Director di Gardaland –. E non si tratta di piccole realizzazioni, perché il Lego Model rappresentante il Duomo di Milano, il monumento più alto dell’area, supera i 3 metri, mentre quello che raffigura la Basilica di San Pietro è largo ben 5,6 metri».

La Miniland sarà suddivisa in sei spazi disposti a lato del Lazy River, il Fiume Lento, e sarà visibile a bordo di gommoni gonfiabili, personalizzabili dai Visitatori con grandi mattoncini galleggianti, e dalla terra ferma.

Un’area particolarmente affascinante sarà quella dedicata a Venezia, con la Basilica di San Marco,  alta 1,120 m, larga 160 cm e lunga 181 cm, e il Campanile di San Marco, alto 3 metri e largo 40 cm. La realizzazione di questi due Lego model, composti in tutto da quasi 75.000 mattoncini e ben 525 elementi, ha coinvolto due designer e dieci costruttori per un totale di 1.243 ore di lavoro.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/san-marco-il-campanile-e-il-duomo-milioni-di-lego-per-gardaland-1.3439252

Lascia un commento