Rubano targhe e cercano di seminare i carabinieri

Davanti al giudice si è preso l’impegno di risarcire i danni provocati all’auto dei carabinieri e ai militari che erano a bordo durante l’inseguimento avvenuto a Sirmione. Protagonista un 22enne di origini bergamasche arrestato e processato per direttissima con le accuse di ricettazione, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Nella notte tra il 2 e il 3 gennaio con un complice che è riuscito a scappare è stato a lungo inseguito in auto dai carabinieri mentre scappava da un controllo a bordo di una vettura risultata rubata. Dopo un inseguimento per le vie di Sirmione con tanto di tentativi di speronamento della gazzella dei carabinieri, il 22enne è stato bloccato mentre l’amico che era con lui si è dato alla fuga. Sulla vettura della coppia sono state trovate targhe d’auto rubate e alcuni grammi di marijuana.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/rubano-targhe-e-cercano-di-seminare-i-carabinieri-1.3658318

Lascia un commento