Rostropovich suona le suite di Bach per celebrare la caduta del muro

Quando ricevette la notizia che il muro di Berlino stava cadendo, Rostropovich corse a Berlino con il suo prezioso violoncello e suonò le suites di Bach (pare solo quelle in maggiore perchè più gioiose) per celebrare l’evento.

C’è uno spezzone di video in cui suona il finale del bourrée della terza. Buon anniversario.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2009/11/rostropovich-suona-le-suite-di-bach-per-celebrare-la-caduta-del-muro.html

Lascia un commento