Risposte

La cosa che credo logori di più, nella vita di una persona, è la coscienza. Che senso ha sapere la teoria, quando poi non ci si applica? Che senso ha credere di conoscere per poi nascondersi quando viene il momento di applicarsi? Quale pensiero è realmente utile e palpabile se non viene da qualcosa di concreto, ma dalla privata, solitaria e semplice attività della mente? E quante domande ci offuscano, se non ci siamo mai dati delle risposte?