Risposta interrogazione Consigliere Regionale Squassina

Eccovi la risposta della Giunta della Regione Lombardia (e in particolare dell’Assessore Giovani Sport Turismo e Sicurezza Dr. Prosperini), alla interrogazione del Consigliere Regionale Osvaldo Squassina del 18 giugno 2009, in merito ai gravi fatti riguardanti l’ di .

Riassumendo le prime due richieste dell’interrogazione hanno avuto qualche risposta e sostanzialmente sarà principalmente compito del Comune e delle imprese attivarsi per i finanziamenti.
Nessuna risposta invece in merito alla terza richiesta su provvedimenti nei confronti di Garda Uno, probabilmente sospesa in attesa dell’esito delle indagini sulle responsabilità.

Un solo commento personale: e i cittadini dove sono? I danni ad essi causati non vengono tenuti in alcuna considerazione? La perdita di fiducia nella cosa pubblica? L’aumento di rifiuti a causa dell’acquisto di acqua in bottiglia per i prossimi anni?
Certamente le attività turistiche sono importantissime, però signori, qui ci vivono persone.

Inoltre la più bella campagna di immagine che si potrebbe fare è far funzionare alla perfezione l’ e dare tutte le informazioni ai cittadini con la massima trasparenza e senza reticenze, altrimenti sono come quelli che infilano lo sporco sotto il tappeto dimenticando che prima o poi il tappeto si sposta e tutta la monnezza torna fuori.

il Consigliere Regionale Osvaldo

Lascia un commento