Rinviata la manifestazione desenzanese “Notte d’incanto”

Festeggia 30 anni di vita la “Notte d’incanto” desenzanese, l’evento estivo promosso dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Desenzano del
Garda e dalle associazioni Amici del Porto Vecchio, Hotels Promotion, con la collaborazione di Arabesque Danza e il patrocinio di
Regione Lombardia.

La tradizionale manifestazione, che ogni anno richiama nella cittadina gardesana migliaia di spettatori, prenderà avvio alle ore 20 di domenica 19 agosto sul lungolago con lo spettacolo di musica e canto dal vivo, l’esibizione di danza sul palco galleggiante e la sfilata di imbarcazioni con
la suggestiva posa dei lumini sulle acque del lago.

In previsione del forte afflusso di pubblico, dalle ore 19 fino al termine della manifestazione il tratto di lungolago Cesare Battisti compreso tra piazza Feltrinelli e la rotatoria di via Gramsci verrà chiuso al traffico veicolare tramite barriere. Dopo le 19.30 nel tratto tra piazza Matteotti e via Anelli l’accesso sarà vietato anche ai veicoli di fornitori e clienti degli hotel.

Dalle 21 scatterà la chiusura del lungolago tra la rotatoria di via Gramsci e l’intersezione con via Vighenzi e di viale Gramsci, nel tratto fra l’incrocio con via Scavi Romani e la rotatoria.

Gli spettatori con disabilità motoria muniti di contrassegno ed un loro accompagnatore, compatibilmente con la situazione contingente, potranno
accedere all’area appositamente allestita sul “belvedere” di piazza Cappelletti.

Animano la serata:
Cantanti lirici: Sandra Foschiatto, soprano – Enrico Pertile, tenore
Cantanti di musica leggera: Nicla – Saba – Massimo Ferrari
Scuola di canto DB voice: Luciana Vinci
Arabesque Danza: Tania Maggiori, Debora Cavallaro, Andrea Mirandola, Carmen
Facchetti, Alice Lonati, Alessia Giussani, Miriana Lotti, Irene Paganelli,
Noemi Pollonini, Serena Scotto di Luzio
CTD Le Maschere: Guglielmo Tosadori

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/rinviata-la-manifestazione-desenzanese-notte-dincanto/

Lascia un commento