Recuperato a 160 metri di profondità il corpo del sub scomparso

È stato ritrovato morto a 160 metri di profondità il sub polacco disperso dal pomeriggio a Tremosine, nelle acque del lago di Garda.

L’uomo, 45 anni, si è tuffato in acqua sotto gli occhi della madre che non vedendolo riemergere ha lanciato l’allarme. Dopo ore di ricerche da parte dei sommozzatori dei Vigili del fuoco e dei Volontari del Garda, il corpo senza vita del sub è stato ritrovato.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/recuperato-a-160-metri-di-profondit%C3%A0-il-corpo-del-sub-scomparso-1.3488339

Lascia un commento