Rapine violente alle coppiette a Lonato: individuata la banda

Coppiette rapinate mentre erano appartate in campagna. Assalti brutali in cui sono state utilizzate anche armi per convincere le vittime a consegnare denaro, cellulari e orologi. Per gli episodi che si erano registrati nelle campagne di Lonato del Garda, almeno quattro,  lo scorso giugno il commissariato di Polizia di Desenzano ha individuato i tre presunti responsabili, recuperando anche le due pistole e il coltello descritti dalle vittime. Si tratta di magrebini residenti tra Brescia e Mantova.

A loro la Polizia è arrivata indagando su un’aggressione avvenuta all’esterno di un locale notturno. Il colpevole aveva mostrato una pistola alla sua vittima e quando la Volante lo ha bloccato gli agenti hanno scoperto che aveva una auto della stessa marca e dello stesso modello di quella segnalata dalle vittime.

Approfondendo le indagini sono emersi elementi sulla responsabilità dell’uomo, un 22enne marocchino con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, nelle rapine insieme a due altri complici, un 32enne e un 26 suoi connazionali residenti in provincia di Mantova.

Nelle scorse ore la chiusura delle indagini per la successiva richiesta di rinvio a giudizio.   

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/rapine-violente-alle-coppiette-a-lonato-individuata-la-banda-1.3331786

Lascia un commento