Rapinati di soldi e cellulare dopo la notte in disco

Hanno usato un tubo per minacciare le loro vittime e farsi consegnare portafogli e cellulari. Dopo una complessa attività di indagine i poliziotti del Commissariato di Desenzano li hanno rintracciati e denunciati per rapina. Tutto sarebbe avvenuto nel parcheggio di una discoteca del Basso Garda alla metà di luglio.

Le vittime, dopo la serata, stavano raggiungendo le proprie auto quando sono stati avvicinati dai tre giovani, di origine straniera, ma residenti in provincia di Modena, che per farli fermare li hanno derisi. Una volta che li hanno avuti davanti hanno mostrato le loro vere intenzioni brandendo un tubo di ferro, li hanno immobilizzati e gli hanno portato via telefoni e portafogli prima di svanire nella notte. Ora devono rispondere di rapina aggravata in concorso.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/rapinati-di-soldi-e-cellulare-dopo-la-notte-in-disco-1.3390474

Lascia un commento