Quanto si rischia con il gioco d’azzardo?

Non tutti sanno che ogni gioco d’azzardo ha il suo rendimento, ossia la probabilità di vincere per il numero di poste che si incassano. Insomma, come si dice in gergo anglofilo, ogni gioco ha il suo payout.

Per esempio, la roulette ha un rendimento pari al 97,3%, cioè il gioco restituisce mediamente 97,30 euro ogni 100 euro giocati, essendo il margine della cassa del 2,70%.

Invece, per quanto riguarda il gioco del lotto il rendimento è molto più basso ma comunque dipende dalla puntata che si decide di fare: si va dal 60% circa di estratto e ambo, al 38% del terno, al 28% della quaterna e allo scandalosissimo 14% scarso della cinquina (questo significa che ogni 100 euro giocati se ne posso guadagnare solamente 14).

La roulette è onesta?

Il problema della roulette, o meglio, dei giocatori d’azzardo è che non ci si limita a fare una o due giocate, ma quando si inizia non è semplice smettere di giocare e ogni volta si rischia di perdere danaro.

Più nello specifico, per quanto riguarda le slot o meglio ancora gaming machine, è appurato che l’esito del gioco è alienato, dato che esso non dipende dalle scelte del giocatore.

Infatti, a differenza dei casinò, che restituiscono fino al 95% del giocato, le slot machine restituiscono solo il 70% del giocato.      La differenza, come vedremo, fra il 70% e il 95% è abissale.

Il 70% sembra un rendimento migliore di quello del Lotto o del Gratta e Vinci o di altri giochi pubblici per denaro, ma è la ripetitività dell’azione che la rende molto più micidiale,

Un esempio pratico tra slot e casinò

Supponiamo di avere 100 euro in tasca e di volerli giocare tutti a una macchinetta con giocate da un euro ciascuna.

Per capire meglio il meccanismo, supponiamo che la macchinetta restituisca sempre il 70%, cioè la sua media, anche se nella realtà l’andamento è tutt’altro che costante.

Supponiamo che al primo giro giochi tutti i miei 100 euro e alla fine della giostra mi ritrovo con 70 euro (quindi con il 70% del giocato).

Proseguo, infilando i 70euro rimasti e mi ritrovo con i 49 euro rimanenti.

Andando avanti di questo passo dopo 10 giri non vi resteranno che tre euro in tasca. Non rimane che prendere un caffè, un gelato o meglio ancora una camomilla!

Cosa succederebbe se giocassimo gli stessi 100 euro dentro un casinò che può restituire fino al 95%?

Se al primo giro gioco come di consueto i miei 100 euro uno ad uno e alla fine della giostra mi ritrovo con 95 euro.

Al secondo giro infilo i 95euro rimasti e mi ritrovo con 90.

Andando avanti di questo passo dopo 10 giri restano ancora 60 euro nel portafoglio (contro i 3euro rimanenti delle slot) e avete giocato molto più a lungo!

È giusto sottolineare che le gaming machine (in particolar modo quelle presenti all’interno dei bar/tabacchi) non sono completamente random come quelle dei casinò, ma ha dei cicli di restituzione più o meno lunghi.

Inoltre, ricordiamo però che le slot online offrono molto spesso degli incentivi come bonus, codici e promozioni per rendere l’esperienza più comoda  e accattivante.

Se vuoi giocare in maniera responsabile e conveniente, consulta le guide sul corretto utilizzo dei siti di casino e scommesse online dove potrai identificare i vantaggi e gli svantaggi di ogni sito ma anche i codici sconto e i bonus previsti per giocare.

 

 

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/quanto-si-rischia-con-il-gioco-dazzardo/

Lascia un commento