Protezione civile, sul Garda gommone e droni salva-ambiente

La Protezione civile del basso Garda, nata appena un anno e mezzo fa, diventa più grande e ancora più operativa. Sono stati infatti presentati sabato i due nuovi sottogruppi del sodalizio: il nucleo «Nautico» e il nucleo «Droni».

Il primo, coordinato da Nicola Grazioli, avrà il compito primario della tutela ambientale. Munito di un gommone da 7,5 metri in grado di trasportare fino a trenta persone e dotato di motopompa, effettuerà operazioni di ricerca in acqua, ma anche e soprattutto di recupero di materiali inquinanti.

Il nucleo «Droni», con tre le «macchine volanti», sarà in grado di effettuare ispezioni e ricerche sia di giorno, sia nelle ore notturne.

Tutti i dettagli sull’edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, lunedì 1 luglio, scaricabile anche in formato digitale.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/protezione-civile-sul-garda-gommone-e-droni-salva-ambiente-1.3378239

Lascia un commento