Premio Dipende Voci del Garda:

XXI CONCORSO DI dedicato al Lago di Garda ed ai suoi dialetti riservato ai poeti del Lago di Garda. Premiazione Domenica 29 settembre alle ore 16 presso il Padiglione eventi della Fondazione Ugo da Como – Rocca di Lonato. L’edizione 2019 dedicata al Prof.Luigi Tempo

Si terrà a Lonato del Garda nella magnifica cornice della Rocca Viscontea la premiazione dello storico Concorso di Poesia Gardesano nato nel 2018. Grazie all’interessamento dell’Assessore alla del Comune di Lonato dottor Nicola Bianchi e alla disponibilità della Fondazione Ugo da Como, il prossimo 29 settembre si apriranno i cancelli del castello per accogliere i tanti poeti  provenienti dalle province di Brescia, Verona, Trento e Mantova. Quest’anno sono pervenuti 167 componimenti suddivisi nelle varie sezioni: per Haiku in dialetto n. 6 autori con 16 composizioni, per Haiku italiano n. 16 autori con 44 componimenti, per la Poesia in italiano n. 29 autori con 71 poesie, per la Poesia in dialetto n. 17 autori con 36 poesie. Verrà assegnato inoltre il consueto Premio Donna del lago per poesie dedicate al Lago e alle emozioni/tradizioni raccontate al femminile. Nel 2019 verranno assegnati anche 6 premi speciali dedicati alla memoria di personaggi che hanno lasciato una traccia nel nostro territorio, nelle diverse loro espressioni, contribuendo alla crescita culturale del Luogo. Mario Arduino – poeta e studioso del territorio, primo presidente del nostro Premio, Lydia e Pietro Lussignoli – Lydia, poetessa, il marito Pietro sostenitore del nostro premio; Tomaso Podavini – poeta, estimatore del dialetto e storico libraio di Desenzano; Simone Saglia – scrittore, storico e insegnante; Luigi Lonardi, cultore delle tradizioni e per molti anni presidente dell’associazione delle colline moreniche di Solferino; Luigi Tempo docente di letteratura

Quest’anno  dedicheremo la ventunesima edizione del Premio al Professor Luigi Tempo, insegnante desenzanese che seppe trasmettere l’amore per la letteratura a tante generazioni di studenti desenzanesi.

Il suo inimitabile modo di insegnare, creava entusiasmo e interesse mettendo in fila concetti, storie ed emozioni in un tutt’uno di regole che non apparivano tali, in una sorta di metodo comunicativo, da fare invidia oggi ai maggiori esperti del settore. Il professor Luigi Tempo non apparteneva alla categoria che associa la scuola ad un austero rigore, in lui leggerezza e semplicità nell’eloquio espositivo, si accomunavano ad una disponibilità d’animo e di ascolto all’insegna della massima disponibilità e comprensione. Dopo la scuola secondaria di primo grado insegnò negli anni ’70 all’Istituto tecnico commerciale Bazoli e al Liceo Linguistico London College e per un periodo fu preside a Riva del Garda.

L’idea, nata da Velise Bonfante nel 1998, è stata sviluppata dall’Associazione Culturale Multimediale Indipendentemente attraverso le colonne del mensile Dipende Giornale del Garda.

La singolarità e l’interesse del concorso si manifestano nel riassunto tematico dei lavori selezionati che coinvolgono tutti i poeti del Garda e i diversi dialetti parlati sulle rive del Lago. Per questo la sezione principale del Premio è dedicata proprio ai versi scritti in Bresciano, Veronese, Trentino e Mantovano, connotando in tal modo un marcato confronto culturale e civile di chi abita il bacino gardesano e ne vive i contrastanti aspetti. La Giuria dell’edizione 2019 è composta da Velise Bonfante, Fabrizio Galvagni, Renato Laffranchini, Cecilia Tempo, Elisa Zanola.

Dopo 20 anni di concorso, consolidati in un format vincente, quest’anno sarà Elisa Zanola a condurre la kermesse che vedrà alternarsi sul palco una trentina di vincitori.

Come di consueto le opere selezionate verranno recitate per l’attento pubblico di appassionati. Raffaella Visconti, presidente dell’Associazione Indipendentemente e storica “presentatrice” del Premio passa dunque il “testimone” a Elisa, cresciuta con Dipende Giornale del Garda dove ha maturato la formazione giornalistica. La sua storia si intreccia con il Premio dove ha un percorso completo a partire da quando a soli16 anni, come poetessa vinse nella sezione Poesia in italiano. Anni dopo come collaboratrice supportò la segreteria del Premio dietro le quinte fino a diventare  da qualche anno membro della Giuria. Oggi Elisa Zanola è dottoressa in comunicazione e addetto stampa della Società Storica Solferino e San Martino. Fra le collaborazioni ricordiamo l’Accademia Mondiale di Poesia.

Photo Mauro Pezzotta

Patrocini

Accademia Mondiale della Poesia – Fondazione Angelo Canossi Centro Culturale Aldo Cibaldi

Associazione Nazionale Poeti e scrittori dialettali ( A.N.Po. S. DI. )

Si ringraziano

Comune di Lonato del Garda – Assessorato alla Cultura BS

Fondazione Ugo da Como – Lonato del Garda BS

Associazione Colline Moreniche del Garda MN

Navigarda – Navigazione Laghi

Roberti Fiori Lonato del Garda BS

Frantoio Villa Arvedi – Grezzana VR

Domini Veneti – Sirmione BS – Negrar VR

Officina delle Erbe del Garda – Desenzano BS

Franco Bonfante – Erminio Carubelli – Compagnia de Riultéla

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/premio-dipende-voci-del-garda-premiazioni-domenica-29-settembre-ore-16/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento