Pranzano in albergo, ma non sono ospiti: multati

La scena era verosimile. Una decina di persone a tavola nella sala ristorante di un albergo, verosimilmente gli ospiti della struttura dato che, stante la normativa in vigore, sono gli unici a cui può essere servito il pranzo. E così aveva pensato di venderla anche il titolare dell’hotel che però non aveva fatto i conti con la determinazione dei carabinieri della stazione di Salò.

L’episodio è accaduto nel pomeriggio di ieri quando i militari hanno sorpreso un gruppo di operai a pranzo nella sala di una struttura nei pressi della Statale 45 a Salò. Il titolare ha provato a spacciarli per ospiti dell’albergo ma i controlli hanno accertato che le stanze non erano occupate e che nessuna delle persone aveva valigie o bagagli.

Immediatamente è scattata la sanzione, 400 euro per ciascuno e per l’albergatore a cui è stata comminata anche la chiusura per cinque giorni in attesa di ulteriori decisioni della Prefettura.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/pranzano-in-albergo-ma-non-sono-ospiti-multati-1.3542407

Lascia un commento