Piciottare

In ogni dialetto o gergo familiare c’è un termine ben più carico emotivamente dell’ arido "fai da te" o del sofisticato "bricolage", qui si usa "piciottare" (per la cronaca a Sesto, in italiano, dicono "trappolare") ed è una delle mie attività preferite.

Ieri mi sono messo di gran lena a sistemare i cavi che collegano l’amplificatore con le varie interfacce e mi sono messo anche a progettare un sistema pratico per trasportare il tutto ed eccomi … a "piciottare": una valigia da quattro soldi al Mercatone, un foglio di spugna per gli scomparti, una tavoletta di legno e una mensola di metallo legata con le fascette (domani però vado dal fabbro) e poi etichette per tutti i cavi e legature perfette con fascette da elettricista.

Oggi ho collaudato il tutto andando a suonare con gli amici e sono soddisfatto del risultato.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2009/09/piciottare.html

Lascia un commento