Pescefresco e l’arte non culinaria di Stefano Pilato

Stefano Pilato è un artista livornese che ha inventato o reinterpretato una nuova forma d’ legata al recupero dei materiali che il mare restituisce sulle spiagge, soprattutto pezzi di legno attraverso i quali, come una sorta di moderno Arcimboldo, realizza sculture di pesci da appendere come quadri, lampade, specchi.

Una forma d’arte intelligente ed originale che in alcuni casi può far riflettere sullo stato di salute  dei nostri mari, su quello che restituiscono sulle nostre spiagge, su quello che sono invece silenziosamente costretti a contenere per colpa nostra.

Stefano Pilato (Pesce riemerso)

Tag:, ,

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2011/07/pescefresco-e-larte-non-culinaria-di-stefano-pilato/

Lascia un commento