Paura sul Garda per un ciclista e il conducente di uno scooter

Un sabato di sole, a fine settembre, finisce sempre con l’affollare le strade del Garda. Così è stato anche ieri e purtroppo non sono mancate criticità, viabilistiche e non solo. Due gli episodi più rilevanti.

Il primo è stato un incidente, avvenuto a alle 17.30, lungo la Provinciale 572. La dinamica è al vaglio della Polizia Locale della Valtenesi, ma si è trattato dello scontro tra uno scooter e una vettura che procedevano nella stessa direzione: il conducente dello scooter, un 31enne bresciano, in sella assieme alla compagna, ha cercato di sorpassare la vettura che lo precedeva, proprio quando l’uomo al volante ha impostato la svolta a sinistra. Violento lo schianto, gravi le lesioni per l’uomo che guidava lo scooter, trasferito in eliambulanza al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Ferita anche la compagna, incolume la coppia sull’auto.

Sono inoltre gravi le condizioni di un ciclista di 27 anni colto da malore a Sedena di Lonato, non lontano dal punto di innesto della ciclabile che collega a Desenzano. Il giovane, a quanto risulta residente a Bedizzole, sarebbe stato soccorso in arresto cardiaco alle 18, di rientro con alcuni amici da un’uscita in mountain bike. Proprio loro si sarebbero accorti dell’amico accasciato improvvisamente a terra e avrebbero lanciato l’allarme. L’eliambulanza di Sondrio l’ha condotto al Civile di Brescia.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/paura-sul-garda-per-un-ciclista-e-il-conducente-di-uno-scooter-1.3622289

Lascia un commento