Palio delle botti, sfida ai campioni di Puegnago

Vincerà ancora Puegnago? Questo fine settimana si corre il Palio delle botti, edizione numero 27, e chissà come andrà a finire. Ai nastri di partenza oltre allo squadrone di Puegnago, campione in carica da otto anni consecutivi e vincitore di ben quindici edizioni del Palio, si schiereranno i padroni di casa, quest’anno i manerbesi, poi i bottai di Moniga, Padenghe, Polpenazze e Soiano, che ospitò la manifestazione l’anno scorso.

Le date da segnarsi con cura sul calendario sono quelle di stasera e di domenica: oggi alle 20.30 cominceranno le prove libere di corsa, per stabilire la griglia di partenza di domenica, quando alle 21.30 si disputerà la gara vera e propria. Prima, però, alle 20.30, lungo il percorso sfileranno i gonfaloni dei comuni partecipanti e gli atleti. La vera corsa durerà in tutto una manciata di minuti, ma saranno al cardiopalma.

L’obiettivo è sfilare la vittoria a Puegnago e si deciderà tutto nei primi metri di gara: l’anno scorso, infatti, lo squadrone distanziò i contendenti sin dal principio e si tenne saldo al vertice fino alla fine. Gli altri, dietro a darsi battaglia per gli altri piazzamenti. Comunque andrà, al massimo si potrà spezzare la catena di vittorie puegnaghesi e a livello di classifica generale cambierà poco: Puegnago si manterrà al primo posto in ogni caso.

Con quindici vittorie complessive, è seguito a lunga distanza da Polpenazze, con sette, e da Moniga con due. Una sola vittoria per i manerbesi padroni di casa, zero per Padenghe e Soiano. L’appuntamento, dunque, domani e domenica è al campo Rolly. Sarà in corso la Festa del Volontario di Valtenesi Soccorso: musica e stand gastronomici assicurati.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/palio-delle-botti-sfida-ai-campioni-di-puegnago-1.3291833

Lascia un commento