L’aborto

A Milano una ragazzina di 13 anni è stata stuprata da un trentenne, che aveva già adescato altre ragazzine delle medie. Questa volta però la vittima è rimasta incinta.
Mi sono sempre chiesto se sia accettabile voler negare l’aborto a una poco più che bambina vittima di una violenza sessuale.
Credo che in così giovane età avere un figlio non sia molto consigliabile per un organismo ancora in sviluppo, inoltre perchè una persona dovrebbe essere obbligata ad avere a 13 anni un figlio non voluto, causato da una violenza?
Non mi sembrerebbe molto saggio impedirle di abortire

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feeds.feedburner.com/~r/blogspot/HMeb/~3/305756605/laborto.html

Fede?

Certe volte mi chiedo se avere fede in qualcosa che in nostri sensi non percepiscono possa aiutare a vivere meglio? La risposta fino ad oggi è stata no. E penso che non cambierò idea a breve. Magari quando sarò vecchio e rincoglionito e non mi rimarrà nulla a cui aggrapparmi allora ne riparleremo…. ma la coerenza è stato sempre una cosa che ho cercato di perseguire… per cui dovrò essere parecchio rincoglionito.

In momenti di bisogno preferisco avere fede nei miei parenti, negli amici, nella comprensione, condivisione e coinvoilgimento delle persone che ci stanno intorno, nel mio modo di vedere la vita, nelle mie capacità, nelle mie debolezze, nella buona fede e nelle capacità degli altri, nell’amore, nell’odio, nell’indifferenza, della debolezza e nella forza di un mondo che ha solo il difetto di andare troppo di fretta.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://todaymilk.blogspot.com/2008/06/fede.html

Niente Sardegna

La sardegna è saltata. Su consiglio di Gigi abbiamo scelto destinazioni più estotiche per questo fine settimana… Vacarol, St. Peter, Centener, Castel Vensag, Muniga…. Spero solo non Peschiera!

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://todaymilk.blogspot.com/2008/06/niente-sardegna.html

Sardegna

Dobbiamo ancora decidere se andare in Sardegna questo fine settimana. Ne avremmo proprio bisogno.
Tra l’altro ho scoperto che Vincenzo organizza all’Asinara un Ironman proprio questa Domenica. Mi piacerebbe prendere l’occasione per visitare l’asinara (dopo anni che vaso a Stintino!) e per vedere da vicino com’è un Ironman. E chissà …. se non avrò troppi rami secchi nel 2010, per festeggiare il mio 40esimo, potrei anche farne uno.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://todaymilk.blogspot.com/2008/06/sardegna.html

Di nuovo Kubuntu

Link all’articolo originale: http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2008/06/di-nuovo-kubuntu.html ———————Tag: Desenzano———————

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2008/06/di-nuovo-kubuntu.html

Biocombustibili, rovina o salvezza?

Link all’articolo originale: http://laltrasanfelice.blogspot.com/2008/06/biocombustibili-rovina-o-salvezza.html ———————Tag: San Felice———————

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://laltrasanfelice.blogspot.com/2008/06/biocombustibili-rovina-o-salvezza.html

Ubuntu 8.04 sul Mac


L’altro giorno spinto dalla voglia di avere la nuova versione di Ubuntu, la 8.04, mi sono deciso a partizionare il Mac. E’ leggermente più complicato rispetto a un Pc, ma neanche tanto.
Ecco come fare:
Da Mac/Os usando l’assistente boot camp partizionate il disco come preferite. Il programma sarebbe per installare winzozz, ma non cambia quasi niente. Io ho dato al nuovo sistema operativo circa 30 giga lasciando a Leopard circa 120 giga.
Fatto questo inserite il cd di ubuntu e riavviate il computer. L’installazione partirà come in un qualsiasi computer. Completate i primi passi (come tastiera selezionate Italy, non Italy machintosh) finchè non arrivate al partizionamento. Selezionate modalità manuale, e tra le partizioni troverete quella delle dimesioni che avete creato con boot camp. Selezionatela e cliccate su edit partition. Definitela del tipo EXT3. Create anche una partizione del tipo SWAP, di almeno 256 mega, ricavandola dai “free space”. Fatto questo tornate sulla partizione precdente, selezionatela e cliccate su edit come prima, e montatela su “/”, che trovate nel secondo menu a tendina (sotto quello del tipo di partizione).
Ora salvate, lasciate che si creino le partizioni e proseguite l’installazione normalmente.
Quando si sarà installato Ubuntu potete riavviare il computer.
All’avvio tenendo premuto il tasto Alt potrete scegliere che sistema operativo far partire, se Mac/OS o quello salvato nel disco che purtroppo ha nome di default windows, dove però ci sarà Ubuntu.
Per far partire in automatico Mac/OS all’avvio, una volta che lo avete aperto cliccate su Mela in alto a sinistra, selezionate “preferenze di sistema”-“disco di avvio” e selzionate Mac/Os X

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feeds.feedburner.com/~r/blogspot/HMeb/~3/303880833/ubuntu-804-sul-mac.html

Santo subito

Link all’articolo originale: http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2008/06/santo-subito.html ———————Tag: Desenzano———————

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2008/06/santo-subito.html

Spostato l’access point … CHE LAVORACCIO!

Lo volevo fare da un po’ … L’access point nel sottotetto, dietro alla parete e schermato pure dalla libreria non aveva un campo particolarmente ampio, anzi! E così mi son deciso e, con mezz’ora di sudata (lassù è sempre caldo, abbiam proprio fatto bene a mettere il sensore incendio sopra all’ups collegato all’antifurto!) me la […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feeds.feedburner.com/~r/Icostantini/~3/302975515/

Scuse molto dovute

Link all’articolo originale: http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2008/06/scuse-molto-dovute.html ———————Tag: Desenzano———————

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2008/06/scuse-molto-dovute.html

Giochi gratuiti per Mac, Linux e windows

In questi giorni ho trovato alcuni giochi divertenti e gratis per i vari sistemi operativi. Non li ho ancora provati tutti, intanto ve li segnalo:

  • SuperTuxKart, il celebre pinguino questa volta è alle prese con delle gare di Kart… (per Mac, Linux e windows)
  • LinCity NG, una specie di clone di Sim City (per Mac, Linux e windows)
  • FeathEred Soccer, un gioco di calcetto con protagoniste delle galline (per Mac)
  • Wormux, simile a Worms, con protagoniste le squadre di Firefox, GNU e altri noti programmi (per Mac, Linux e windows)
  • WarZone 2100 resurrection, un gioco di strategia del genere di age of empires nel futuro (per Mac, Linux e windows)

Buon divertimento!

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feeds.feedburner.com/~r/blogspot/HMeb/~3/301763641/giochi-gratuiti-per-mac-linux-e-windows.html