Nuovo design per il Grand Hotel Terme di Sirmione

Il Grand Hotel Terme riapre dopo una breve pausa invernale. Gli ospiti del cinque stelle di Terme di Sirmione al loro ingresso sono accolti dalla luminosità di una nuova importante ristrutturazione che ha coinvolto lo storico hotel aperto a Sirmione nel 1898.

Le aree che ospitano la hall, il ricevimento, le lobby e il bar sono state ripensate e impreziosite per infondere serenità all’ospite già al suo ingresso. Il tempo si ferma e il benessere e il relax si rigenerano nella modulazione di nuovi scenari.

La ristrutturazione porta la firma di Elena Ogna, architetto che dal 2011 collabora con Terme di Sirmione esprimendo negli spazi e nel design degli hotel e delle spa l’interazione benefica della salute e del benessere, in un viaggio ideale per la felicità. E il Grand Hotel Terme, in uno dei più suggestivi angoli di Sirmione, incorniciato dal Castello Scaligero e dalle acque del Lago di Garda, fonde il suo scenario di natura e spazi perchè sia un approdo per stare bene e per essere felici.

Poco dopo i recenti interventi che hanno portato alla realizzazione di una nuova sala relax e camere wellness, il pluripremiato cinque stelle è ancora al centro di un prezioso progetto. I colori sono i protagonisti: un gioco armonioso sulle tonalità fluttuanti del lago, della sua vegetazione e degli agrumi. Sfumature che dialogano tra di loro e che hanno nel sole e nella luminosità il trait d’union. I tessuti e materiali scelti ne enfatizzano l’effetto, come i tappeti vanno a dare vigore ai tessili di poltrone e divani.

L’importante bancone del bar serba la memoria della storicità del Grand Hotel Terme, ora impressa con lamine di metallo con effetto ottone. La sua forma e i suoi materiali hanno guidato la realizzazione del nuovo ricevimento che si caratterizza inoltre per una parete integralmente in marmo dove gli inserti rintracciano l’acqua. Come a richiamo della natura essenziale dell’hotel, termale, dove l’acqua sulfurea salsobromoiodica modula l’offerta e scandisce il tempo: un flusso pieno di benessere.

Il marmo policromo che da sempre ha contraddistinto l’ingresso dell’Hotel oltre a definire la parete del ricevimento ridisegna i tavolini dei salotti.

All’esterno, è in fase di completamento il nuovo ingresso e parcheggio: un’area verde con le grandi piante già esistenti andràad intervallare lo spazio tra l’edificio e l’area di sosta.

European Health & Spa Award 2018:  Best Medical Spa in Italy e 3° posto in Europa.

World Luxury SPA Awards 2017 : Best Luxury Medical SPA in Europa

Grand Hotel Terme

Un gioiello incastonato nella penisola di Sirmione, amato anche da personaggi del jet set internazionale. Gary Cooper e Clark Gable, compositori come Arturo Toscanini, poeti come Ezra Pound e teste coronate hanno impreziosito la storia del Grand Hotel Terme. Le sue 54 camere, tra cui ampie suite, offrono tutto l’anno soluzioni diverse, per una vacanza indimenticabile. Per il relax dei suoi ospiti, l’Hotel dispone di un reparto salute e benessere termale dove beneficiare delle proprietà e degli effetti terapeutici dell’acqua termale e dei trattamenti di bellezza. La Spa Castello offre esclusività vista lago nella piscina Jacuzzi, bagno di vapore, docce emozionali, cascata di ghiaccio e sauna finlandese. Nella Private Spa, il benessere è ancora più riservato. A disposizione tutto l’anno, una palestra e una bellissima piscina termale con idromassaggi e lettini effervescenti, collegata alla sala relax fronte lago.

Il rinomato ristorante L’Orangerie è il luogo dove apprezzare anche i piaceri della tavola, godendo di una vista spettacolare, grazie alle ampie vetrate che si aprono sul lago e sul castello. I piatti sono la fusione dei sapori del territorio e della cucina italiana, elaborati dalla passione dello chef Stefano Pace in un’esperienza multisensoriale, con ingredienti selezionati di alta qualità. Inoltre, è possibile scegliere le proposte del Menu del Benessere i cui piatti sono elaborati in collaborazione con la Dott.ssa Anna Villarini, biologa nutrizionista, per vivere il benessere anche a tavola. 

Terme di Sirmione S.p.A. è una delle storiche e più importanti realtà termali italiane. Offre 2 centri termali, 4 alberghi con area benessere di cui tre con reparto termale – il cinque stelle Grand Hotel Terme, i quattro stelle Hotel Sirmione e Promessi Sposi e l’Hotel Acquaviva del Garda e il tre stelle Hotel Fonte Boiola – e Aquaria Thermal Spa. L’offerta di Terme di Sirmione è arricchita da un prodotto venduto in farmacia, Acqua di Sirmione, dalla linea cosmetica Aquaria Thermal Cosmetics e da Purotherm, la linea dermocosmetica termale in partnership con Profar. Nel settore della salute gli ambiti d’intervento riguardano otorinolaringoiatria, broncopneumologia, angiologia, fisiatria, dermatologia clinica ed estetica, ginecologia e uroginecologia, osteopatia, gastroenterologia e nutrizione con altrettanti centri e servizi specializzati. Aquaria Thermal Spa offre oltre 14.000 mq di benessere fronte lago con piscine termali, idromassaggi, lettini effervescenti, docce emozionali, percorso vascolare, cabine benessere, circuito saune interne ed esterne, bagni di vapore, area per trattamenti benessere e aree relax polisensoriali. Nel 2017 è stato acquisito Golf Bogliaco che comprende un campo da golf di 18 buche, il terzo più antico in Italia, una club house, 14 appartamenti e un lodge di 10 camere; nel 2018 acquisito un driving range a Riva del Garda.

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/nuovo-design-per-il-grand-hotel-terme-di-sirmione/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento