Nuove scuole si, nuove scuole no…

Nel programma triennale delle opere pubbliche relative all’anno in corso è presente la voce “Ampliamento e ristrutturazione delle scuole elementari Benedetta Bianchi Porro“, per un ammonatare di € 4.000.000. A questa somma c’è da aggiungere i 750.000€ spesi qualche anno fa per adeguare i serramenti e sistemare la copertura. Probabile poi il ricorso ad un qualche tipo di finanziamento che porterà ad un impegno in termini di interessi.

L’intervento di sistemazione delle attuali scuole va poi collocato nell’iniziale idea di realizzare un nuovo edificio, idea poi abbandonata dall’Amministrazione. Quel percorso ha portato quasi sicuramente alla redazione di progetti di massima, si parlava di un edificio pluripiano con diverse criticità, ed è passato nel frattempo qualche anno. Noi del gruppo FSD sin dalla campagna elettorale abbiamo proposto di sistemare l’attuale edificio piuttosto che costruirne uno nuovo, consumando ulteriore suolo.

Su un progamma che per il 2012 prevede una spesa di 14.228.000€ nel capitolo delle opere pubbliche, ho chiesto in consiglio quali fossero le priorità di questa amministrazione, ma la risposta è sempre la stessa: si valuta caso per caso, a seconda anche delle disponibilità del momento. Alla faccia della programmazione!

Link all'articolo originale: http://andreavolpi.blogspot.com/2011/11/nuove-scuole-si-nuove-scuole-no.html

Lascia un commento