Nuova vita per le mura del castello di Desenzano del Garda

Le mura a sud, compresi i due torresini, e la porzione a est della struttura medievale sono state ripulite e messe a nuovo in quanto versavano in condizioni di abbandono e degrado.

Nello specifico, sono state stuccate tutte le fughe e le fessure presenti nelle mura; sono stati posizionati i paramenti murari là dove non erano presenti; è stata effettuata una pulizia vegetale; sono state riaperte tre finestre e posizionate le inferiate su tutte le aperture.

Non solo. Il progetto di valorizzazione che era stato richiesto dal demanio (in precedenza possessore di quell’area del Castello) in cambio di una concessione gratuita al Comune, prevedeva anche la riqualificazione del fondo di quella zona: anche in questo caso l’obiettivo è stato centrato con il piazzale risistemato con inghiaiature che hanno permesso di riordinare e dare decoro all’area.

“Abbiamo fortemente voluto e perseguito questo obiettivo – spiega l’assessore alle opere pubbliche Giovanni Maiolo – perché riteniamo che il Castello sia una delle strutture storiche simbolo della nostra Città e lasciarla abbandonata a se stessa sarebbe stata un’ingiustizia sia nei confronti dei cittadini e dei turisti che visitano ogni giorno l’edificio, sia per il progetto decoro che tanto abbiamo a cuore come Amministrazione”. Prosegue: “C’erano piante rampicanti ovunque sulle mura, il fondo era sconnesso ed erano presenti escrementi in buche che si erano venute a formare: oggi possiamo dire che il Castello è tornato a splendere anche in quella zona e che il progetto di valorizzazione concordato col demanio ha finalmente visto la sua degna conclusione”.


Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/nuova-vita-per-le-mura-del-castello-di-desenzano-del-garda/

Lascia un commento