Nel presepe dei record 743 statuine meccaniche

È tempo di presepe meccanico: il monumento natalizio degli Amici di San Bernardo sarà inaugurato in grande stile oggi alle 14. Potrà poi essere ammirato dal pubblico, salvo proroghe, fino al 27 gennaio.

La meravigliosa Natività che il gruppo presieduto da Vittorio Turina allestisce da ventidue anni a questa parte nella chiesa di San Giovanni è ormai pronta: il presepe si estende su tutta la superficie della chiesetta, 322 metri quadrati, conta tra l’altro 743 statuine in movimento, due metri cubi di muschio e oltre dieci chilometri di fili elettrici.

Il tutto, allestito con una cura quasi maniacale dal gruppo di volontariato di Montinelle, che ci lavora 365 giorni all’anno. Nel corso della passata edizione venne superato il tetto dei trentamila visitatori e quest’anno si confida di migliorare il record: alcuni gruppi sono già prenotati e chi lo volesse può pianificare la propria visita al numero 388.0984885.

Il presepe meccanico sarà aperto al pubblico fino a domenica 27 gennaio, ogni fine settimana e nei giorni festivi dalle 9.30 alle 12 e dalle 14 alle 18, e quest’anno anche ogni giovedì, dalle 14 alle 18. Tra le novità di questa ventiduesima edizione, l’impiego di Arduino, una piattaforma hardware che rende «elettronico» il meccanismo alla base dei movimenti delle statuine. Tra le installazioni, invece, ci sarà un nuovo scenario dedicato all’antico Egitto.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/nel-presepe-dei-record-743-statuine-meccaniche-1.3324104

Lascia un commento