MUSE e RAI Gulp ancora insieme

Prosegue anche per la stagione 2021/2022 la collaborazione MUSE – Rai Gulp per la trasmissione “La Banda dei Fuoriclasse”, prodotta da Rai Ragazzi in collaborazione con il Ministero dell’: ogni settimana gli esperti del Museo cureranno una rubrica su scienza e tecnologia. Oggi, giovedì 30 settembre, il primo contributo del Museo dedicato alla costruzione di un automa. 

 

È possibile costruire una macchina automatizzata senza utilizzare circuiti elettrici e strumenti sofisticati? Certo, basta una scatola di cartone, colla, forbici e poco altro. Gli esperti del MUSE – Museo delle Scienze tornano a “La Banda dei Fuoriclasse”, programma record di ascolti (oltre 80 mila spettatori al giorno nella stagione 2020/2021), con un appuntamento fisso ogni giovedì sulle frequenze Rai. Scienza e tecnologia, curiosità e innovazione, sperimentazione e assaggi di futuro: “La Banda dei Fuoriclasse” torna in diretta dal lunedì al venerdì, alle ore 15.30 su Rai Gulp (canale 42 sul digitale terrestre e 142 in HD su TivuSat) e su RaiPlay in un’edizione rinnovata, più attenta alla contemporaneità, alla sostenibilità e all’universo delle STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Chimica e matematica, fisica e astronomia, informatica ed educazione tecnica e tecnologica: curiosità, nozioni e intrattenimento per accendere tutti i cervelli.

Un’ora di diretta in cui il conduttore Mario Acampa e una scienziata, immersi in una scenografia completamente nuova che richiama il mondo della tecnologia, dell’informatica e delle scienze naturali, intervistano divulgatori e divulgatrici, lanciano contenuti video originali, vanno a caccia di nuove scoperte e nuove professioni, esplorano i confini della ricerca.

Di settimana in settimana, ci saranno anche gli esperti del MUSE, che spiegheranno ai giovani spettatori segreti e potenzialità del mondo del tinkering, della costruzione e dei FabLab (Fabrication Laboratory), mostrando le infinite applicazioni quotidiane dei principi della scienza. I primi due tutorial targati MUSE, al via giovedì 30 settembre 2021, sono dedicati alla costruzione di un automa, che permetterà di muovere dei personaggi su un fondale colorato. A seguire, si approfondiranno ii misteri della crittografia e il mondo della tecnologia applicata al giardinaggio.

Una collaborazione, quella tra MUSE e “La Banda”, che si consolida: dall’autunno 2020 il Museo delle Scienze di Trento è content producer della trasmissione. Nella prima stagione, lo staff del MUSE ha realizzato 7 corsi tematici settimanali, spaziando dal mondo dei dinosauri alla citizen science, dall’astronomia alla cura di orti e giardini, e una serie di 18 puntate dedicate ai 17 «global goals», gli obiettivi di sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

 

La Banda dei Fuoriclasse è un programma prodotto da Rai Ragazzi in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, scritto da Federico Taddia, Mario Acampa, Giovanna Carboni, Paola Greco, Toni Mazzara e Silvia Righini. Regia di Marta Manassero.

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/muse-e-rai-gulp-ancora-insieme/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento