Movida selvaggia, Desenzano schiera la Locale anche di notte

Desenzano schiera «i suoi soldati» per far fronte a movida selvaggia e assembramenti: la Polizia locale sarà in servizio anche di notte e dall’acqua.  Per il sindaco Guido Malinverno «la disponibilità della nostra Locale è un grande dono: essere presenti con le nostre divise rappresenta un messaggio di vicinanza alla cittadinanza». E proprio per rispondere alle esigenze manifestate dai cittadini sono stati introdotti i nuovi servizi. Lo spiega l’assessore alla Sicurezza Cristina Degasperi: «Nel periodo estivo è tipico che certe problematiche vadano a intensificarsi: problemi relativi alla delinquenza spicciola e non, ma anche di decoro e schiamazzi, soprattutto di notte. Per questo abbiamo pensato di intensificare la presenza della nostra Polizia locale». 

Nonostante l’organico sia «sottodimensionato – sottolinea il comandante Carlalberto Presicci, ricordando come il lockdown abbia bloccato il concorso precedentemente indetto e annunciando la recentissima entrata in servizio di quattro nuovi agenti – riusciremo a garantire la nostra presenza fino alle 3 di notte nei fine settimana e in alcune serate infrasettimanali giudicate particolari: una novità assoluta per Desenzano. Da una parte invitiamo i cittadini a segnalare con tempestività attraverso il 112, dall’altra noi cerchiamo di incrementare la loro tranquillità con la nostra presenza».

In centro storico, ma anche sui litorali. Perché, altra novità, «domenica abbiamo iniziato a presidiare le coste con l’imbarcazione della Polizia provinciale, per la quale il Comune compartecipa alle spese. Usciremo anche la prossima settimana». E, in tema litorali, Presicci rassicura: «La situazione nelle spiagge non è drammatica. Certo, qualche criticità c’è, ma speriamo di riuscire a governarle anche con l’aiuto dei volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri e con la Protezione civile». Quando la Provincia darà l’ok per l’utilizzo anche di queste ultime forze, per cui Malinverno ha presentato richiesta una decina di giorni fa: «Intanto – sottolinea il sindaco – schieriamo i nostri soldati. Ritengo sia importante che nelle ore notturne ci siano anche le nostre divise a fianco di quelle delle forze dell’ordine: la sicurezza è sempre in cima ai nostri pensieri». Sicurezza che in nessun altro luogo del lago è tanto difficile mantenere quanto nella capitale del Garda: «Desenzano è un punto focale e uno sfogo importante per chi arriva in autostrada o in treno. E mai come quest’anno – rimarca ancora l’assessore Degasperi – questo è evidente. Una presenza più massiccia della nostra Locale renderà più sicura e tranquilla la vita, anche notturna, della nostra città».

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/movida-selvaggia-desenzano-schiera-la-locale-anche-di-notte-1.3493330

Lascia un commento