Montare server remoti come normali drive in Mac OSX

Se pensavate che la possibilità di navigare graficamente attraverso server remoti fosse possibile solo in Ubuntu, vi sbagliavate.

Nonostante Mac OS X non implementi direttamente questa caratteristica, ci vengono in aiuto due comode utility completamente Open Source che permettono di navigare graficamente in server remoti ftp, sftp, ssh, aprire file, editarli con il nostro programma preferito proprio come se si fosse sul proprio disco.

Prima installiamo MacFuse, progetto di Google Code

Mac Fuse

http://code.google.com/p/macfuse/

o direttamente il file di installazione

http://macfuse.googlecode.com/files/MacFUSE-2.0.3%2C2.dmg

ed installiamolo, seguendo la procedura.

Al termine riavviamo il nostro Mac.

Questo programma è un interfaccia che permette di montare drive di diverso tipo nel finder.

Ora per poter navigare via ftp dobbiamo installare MacFusion

http://www.macfusionapp.org/

scaricare il file di installazione, decomprimerlo e copiarlo nelle nostre Applicazioni.

Dopodichè potremo impostare il nostro server, ad esempio per una connessione sftp, selezionando il segno “+” in basso a sinistra

MacFusion Mount   MacFusionApp

 

Per default il drive verrà montato in /Volumes/ se andremo a spulciare, troveremo il drive remoto montato come una normale chiavetta USB o hard-disk esterno! Incredibile e comodissimo.

 

Potremo anche aprire un file in remoto con una qualsiasi applicazione, ad esempio modificare direttamente un documento OpenOffice!

 

 

scarichiamo il file a lato

Link all'articolo originale: http://carlonicolini.altervista.org/index.php/Informatica-e-Web/Notizie-dal-web/Montare-server-remoti-come-normali-drive-in-Mac-OSX.html

Lascia un commento