Mercoledì il triste addio al bersagliere Alex Bertocchi

I saluti dei bersaglieri arrivano da tutta Italia: l’improvvisa morte di Alex Bertocchi ha profondamente scosso chiunque abbia avuto la fortuna di incrociarlo.

Il capofanfara della «Aminto Caretto», acclamata formazione bedizzolese, è morto domenica a soli 45 anni lasciando la moglie Cinzia e la figlia Lara, di 7 anni.

Era un eroe tra i bersaglieri, per l’incredibile capacità di guidare la fanfara fino ai vertici internazionali. Per il suo spirito bersaglieresco, che ha saputo trasmettere anche ai più piccoli, per i quali era alla stregua di una rock star.

Alex Bertocchi lascia dietro di sé un vuoto che sarà difficile colmare. Il funerale sarà celebrato domani alle 10 nella parrocchiale di Bedizzole.

Oggi alle 17.30 alla Casa del Commiato la veglia di preghiera.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/mercoled%C3%AC-il-triste-addio-al-bersagliere-alex-bertocchi-1.3325410

Lascia un commento