Maxi esercitazione dei Vigili del Fuoco a Sirmione

Maxi esercitazione dei Vigili del Fuoco a Sirmione: oltre duecento persone coinvolte su quattro scenari, con moto d’acqua, imbarcazioni ed elicottero. Si tratta di un’esercitazione interregionale con forze provenienti da Brescia, Verona, Trento e Milano.

La penisola gardesana è stata scelta per le sue particolari caratteristiche morfologiche che hanno consentito ai Vvf di testare diverse situazioni di pericolo ed emergenza.

Il primo scenario ha previsto il salvataggio di una persona all’interno del fossato del castello con moto d’ e altre imbarcazioni. Nella seconda esercitazione lo scenario ha previsto l’evacuazione di un ferito dal battello Navigarda con elicottero. Il salvataggio di un parapendista dalla parete a strapiombo delle Grotte di Catullo è stato il terzo scenario, mentre l’ultimo ha previsto l’evacuazione di passeggeri da un battello in fiamme.

L’esercitazione è stata realizzata in collaborazione con Laghi Italia, che ha messo a disposizione un battello per due scenari. L’Home Academy di Laghi Italia è un progetto formativo di addestramento aziendale, che riguarda anche la sicurezza dei passeggeri.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/maxi-esercitazione-dei-vigili-del-fuoco-a-sirmione-1.3708850

Lascia un commento