Malore mentre è in acqua col sup, muore medico della Bassa

Una tragedia ha sconvolto il pomeriggio sulla spiaggia di Moniga, nei pressi del Porto. A pochi passi dal campeggio Le Brede, è stato infatti colto da malore un 69enne che stava praticando il sup (stand up paddle), la disciplina che prevede la navigazione su tavola con pagaia.

Paolo Brunelli, per una vita medico di famiglia di Borgo San Giacomo e da pochi mesi in pensione, si è accasciato in acqua sotto gli occhi della moglie e della figlia, con le quali stava soggiornando in questi giorni proprio nel vicino camping.

Il dramma si è consumato attorno alle 17.30, mentre la spiaggia era affollata in un limpido pomeriggio di luglio: soccorso da un bagnino e da alcuni dei presenti e stato tratto a , ma anche il ricorso al defibrillatore pubblico, posto dal nel vicino porto di Moniga, è stato inutile, al pari dei tentativi di salvare Brunelli prestati dal sanitario intervenuto in breve.

Sul posto anche i Carabinieri e gli agenti di Polizia Locale per gli accertamenti, anche se non vi sarebbe dubbio alcuno sulla dinamica della tragedia che lascia così un profondo vuoto anche nella comunità di Borgo San Giacomo.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/malore-mentre-%C3%A8-in-acqua-col-sup-muore-medico-della-bassa-1.3600447

Lascia un commento