Maialino

Maialino Giulio aveva chiesto espressamente di avere per le vacanze di Natale un pranzo con il maialino al forno (si vede che le letture di Asterix da piccolo lo hanno condizionato! ) e che dire: quando si hanno figli con "sani principi" che non chiedono capi firmati ma delizie come questa, come dirgli di no?.

Con la complicità del nostro macellaio (lunga vita ad Alois Villgrater!) avevamo prenotato la specialità già da due settimane e ieri che lo ha portato già pronto, anche perchè noi non avremmo saputo dove cucinarlo.

Quindi un capodanno in anticipo perchè Giulio oggi scende a valle per poi fare festa con gli amici, ed è stata una bella serata, con un piatto imperiale e la nostra allegria. Ne avremo ancora per parecchi giorni perchè a parte la cotenna e le ossa più grosse, come si sa, del maiale non si butta nulla e poi la carne è tenerissima, senza grasso e con le spezie di Alois è impossibile resistere.

Visto che ancora non mi era riuscito di mangiare il maialino in Sardegna, concludo questo fantastico 2009 con un’altra "missione compituta".

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2009/12/maialino.html

Lascia un commento