Madai e Salfor, via alle gare per la gestione dei due chioschi

Anche il Madai finisce al bando: la gestione del chioschetto che ormai da anni è sinonimo dell’aperitivo easy al Lido di Lonato è stata messa a gara. Scaduto il contratto con i precedenti gestori, l’amministrazione comunale proprietaria dell’immobile bordo lago ha appena aperto le procedure: chi volesse accaparrarselo per la stagione estiva dovrà presentare la propria offerta entro il 5 aprile.

Non solo Madai, però. Pochi chilometri più in là, a Padenghe, infatti, un altro chiosco è oggetto di gara: il celebre Salfor. Ma con le debite differenze. Se per il Salfor è infatti previsto un contratto ventennale del valore stimato di 879mila euro, per il Madai lonatese la concessione durerà dal 10 aprile al 31 ottobre di quest’anno: la base d’asta, invece, ammonta a 20mila euro più Iva. Il concessionario avrà una serie di obblighi: curare la pulizia e il decoro dell’immobile, ovviamente, ma anche dei cento metri di spiaggia prospiciente. E limitazioni: niente ristoranti, pizzerie, piadinerie o affini, dovrà semplicemente restare quello che è, un chiosco a servizio della spiaggia.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/madai-e-salfor-via-alle-gare-per-la-gestione-dei-due-chioschi-1.3344371

Lascia un commento