L’olio dei giovani per formare gli agricoltori del futuro

L’olio dei giovani, per i giovani: dalle duemila bottiglie di oro verde prodotte nell’ambito del progetto «Giovani Ulivi» arriveranno fondi per iniziative dedicate ai ragazzi. Gli attori coinvolti in questa iniziativa sono quattro. In primo luogo l’oratorio parrocchiale di Lonato, in particolare il circolo Noi, che ha avuto la brillante idea. Idea poi sposata volentieri sia dal Comune di Lonato, sia da quello di Manerba, e concretizzata grazie all’aiuto della cooperativa sociale Elefanti Volanti.

«Giovani ulivi» è un percorso educativo dedicato ai ragazzi di età compresa tra i 14 e i 30 anni: all’iniziativa hanno partecipato in venti, cimentandosi nell’olivocoltura dall’inizio alla fine. Grazie alla partecipazione a un bando emesso da Fondazione Comunità Bresciana e dall’Associazione dei Comuni bresciani, oltre che alla disponibilità del Comune di Manerba, che ha destinato 414 ulivi di proprietà comunale a questo progetto.

L’articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, disponibile anche in formato digitale.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/l-olio-dei-giovani-per-formare-gli-agricoltori-del-futuro-1.3324072

Lascia un commento