Lido di Lonato, gravissimo il 18enne trovato privo di sensi

Restano gravissime le condizioni del 18enne rimasto vittima di un terribile infortunio sul lavoro ieri pomeriggio al Lido di Lonato. Il giovane poco dopo le 15 era impegnato nel rimessaggio di cui è dipendente quando qualcosa è andato storto: l’esatta dinamica è al vaglio dei Carabinieri ma l’ipotesi più accreditata è quella di una caduta.

Il ragazzo sarebbe stato travolto da un motoscafo che in quel momento veniva spostato all’interno del rimessaggio, per poi cadere al suolo. Non è chiaro, invece, se il giovane sia rimasto schiacciato sotto l’imbarcazione o se invece ne sia solo stato violentemente urtato. Difficile stabilirlo perché a quanto risulta era da solo al momento dell’incidente.

I primi intervenuti e i volontari della Valtenesi lo hanno soccorso in tempo: il suo cuore si è fermato, ma ha ripreso a battere grazie al loro intervento e a quello del personale dell’eliambulanza che lo ha trasferito d’urgenza al Civile di Brescia, dove ora il 18enne, di casa a Desenzano, si trova tuttora ricoverato nel reparto di Prima Rianimazione. I medici si sono riservati la prognosi.

EMBED [LIDO, PAURA PER UN 18ENNE]

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/lido-di-lonato-gravissimo-il-18enne-trovato-privo-di-sensi-1.3374477

Lascia un commento