Libertiamo

Altro consiglio di lettura da parte mia, dopo quello per Linkiesta, è quest’altra testata online: si chiama Libertiamo e finora ho solo letto i tre articoli più recenti, ma prossimamente proverò a seguirla un po’ più regolarmente per vedere se continua a piacermi.

Intanto inizia la parte difficile del mio impegno civico nel capire chi dovrò andare a votare dopo Natale per parlamento e governo (era settimane che dicevo che l’attuale governo non avrebbe visto il 2012 e dell’altro ieri ne sono proprio sicuro). Più il tempo passa e meno mi trovo con le proposte (qualora ve ne fossero) dei vari partiti, sia di governo che di opposizione. Non riesco a vedere altro che fumo di promesse populiste, incapaci di gestire il Paese a lungo termine. Intanto leggo e mi informo. Se qualcun altro avesse proposte (si qualsiasi indirizzo politico), basta che lasci un commento. Se da un lato più mi informo e più sono disorientato, spero che esista un limite varcato il quale la nebbia torni a dissolversi.

Lascia un commento