LEGO Digital Designer

Oggi ho dato uno strappo a Piero dalla stazione a casa e così poi mi ha mostrato un po’ cosucce interessanti. Sul viaggio mi fa che aveva fatto delle modifiche al suo Mac e io gli chiedo: “Software o hardware?” e lui “Hardware”. Così arrivati a casa sua me le mostra: sticker e moo card attaccati sul retro del Mac. Hardware… : )
La cosa però che più mi ha colpito riguarda un programmino gratuito della LEGO.

Dopo aver visto che ci potevo fare più o meno tutto quello che ci facevo nella mia infanzia (… e adolescenza), ad eccezione del toccare con mano i mattoncini, è possibile farlo anche con questo programmino. In pratica avete a vostra scelta una vasta gamma di elementi che potete montare in maniera molto semplice insieme.

Il bello rispetto al gioco tradizionale è che tutto resta sempre in ordine. Da bambino una volta che iniziavo, per mesi la stanza in cui stavo rimaneva inagibile. Non potevo ributtare tutti i pezzi selezionati tra migliaia con cura nel saccone ogni giorno! Avrei perso le ore a recuperarli e a separali minuzioasamente da quelli simili, ma non uguali.

Poi sono tutti già ordinati. Se cerchi un mattoncino dal lato spiovente, rosso, 3×2 allora basta andare nella sezione dei mattoncini spioventi, prendere quello 3×2 e tingerlo di rosso. Coi mattoncini che ora tengo in cantina potevano volerci decine di minuti (durante i quali intanto mettevo da parte tutti gli altri che pensavo che sarebbero potuti tornare utili per le 3 o 4 costruzioni che avevo in mente di fare nei prossimi giorni. Per questo non potevo fare ordine).

Di negativo rispetto ai mattoncini materiali c’è che le differenze tra esperto costruttore e pivello si assottigliano. Ad esempio, io, luminare nel settore, riconsocevo al primo colpo d’occhio la lunghezza di un mattone o le dimensioni di un pezzo piatto bidimensionale. Quello che non riconoscevo a volte al primo colpo d’occhio magari poi era il colore del pezzetto : )

Comunque sono proprio fuori esericizio. Come potete vedere dall’immagine ho voluto fare una prigione, ma mi sono dimenticato della porta …

Il programmino merita davvero. Potete scaricarvelo a questo link, sia che lo vogliate per Windows che per Mac. Ringrazio Piero per avermelo fatto scoprire.

Link all'articolo originale: http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/IgwkIGU9b6M/lego-digital-designer.html